New Thread
Reply
 
Facebook  

I VECCHI TRAM DI ROMA

Last Update: 9/6/2019 3:19 PM
Author
Print | Email Notification    
12/17/2005 3:23 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 25,472
Registered in: 2/5/2004
maestro tranviere
per Paoloilfiorentino
Come ho già avuto modo di scrivere, la ricostruzione totale delle MRS fu sì progettata (vedi il figurino che ho inserito in "Discussione Tram di Roma", pag.5) ma non vi fu seguito in quanto si decise di apportare ad alcune di loro delle piccole modifiche per poi accantonarle in vista dei nuovi acquisti programmati dall'azienda. Certo, averle ancora in servizio sarebbe stato meglio...

1Poggioreale Cimit. Staz.Centr. v. Marina
P. Vittoria Mergellina Fuorigrotta Bagnoli
Qual'è il nome di Dio?Testimoni di Geova Online...15 pt.10/20/2019 7:39 PM by barnabino
Pesca la coppia EFP10 pt.10/20/2019 11:26 PM by Lagherta95
Matteo Salvini - Se questo è un CarismaticoAnkie & Friends - L&#...10 pt.10/20/2019 4:02 PM by Gag Lee Hano
12/17/2005 3:43 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 0
Registered in: 9/22/2005
apprendista tranviere
Se le rimotorizzavano...Cosidera che l'hanicap delle mRS è quello di avere un solo carrello motore....
PS
Roberto, le tue foto sn da urlo....credo che torneranno utili!
12/17/2005 3:59 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 25,472
Registered in: 2/5/2004
maestro tranviere
un solo carrello motore
E qual è il problema? Anche le Peter Witt di Napoli dagli anni '70 hanno un solo carrello motore (una parte di esse ancora da prima) e vanno (e sono andate) che è una bellezza. A maggior ragione a Roma che è tutta in piano. E poi le MRS si chiamano così proprio per questa caratteristica: Moto Rimorchiata Saglio.

1Poggioreale Cimit. Staz.Centr. v. Marina
P. Vittoria Mergellina Fuorigrotta Bagnoli
12/17/2005 5:23 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 769
Registered in: 10/17/2005
tranviere senior
Per essere precisi l'attuale rete romana non è tutta in piano ma ci sono due salite molto impegnative.
Una è sulla Circonvallazione Gianicolense di cui mi ricordo le slittate delle MRS specialmente nel periodo autunnale con le rotaie piene di foglie cadute dagli alberi.
L'altra e quella di Via Ulisse Aldrovandi a lato delle Galleria d'Arte Moderna, che penso che sia il punto più critico di tutta la rete tramviara romana.
Saluti.

12/17/2005 9:42 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 0
Registered in: 9/22/2005
apprendista tranviere
Re: un solo carrello motore

Scritto da: Augusto1 17/12/2005 15.59
E qual è il problema? Anche le Peter Witt di Napoli dagli anni '70 hanno un solo carrello motore (una parte di esse ancora da prima) e vanno (e sono andate) che è una bellezza. A maggior ragione a Roma che è tutta in piano. E poi le MRS si chiamano così proprio per questa caratteristica: Moto Rimorchiata Saglio.


Ehm....velocità amssima 20/25 Km/h ,50% di amssa aderente e tanta fatica sulle salite di Gianicolense ed Aldrovandi....molto meglio le '28 ATM con due carrelli motore..Credo sia stato giusto togliere di emzzi le MRS, non concepisco le PCC....sul 2 sarebbero andate benone
12/18/2005 12:45 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 25,472
Registered in: 2/5/2004
maestro tranviere
motori MRS
Quelle immatricolate 2001-2003 e 2005-2063 montavano i motori CGE CT136K da 116 CV, mentre tutte le rimanenti i CT139K, che sono gli stessi motori che a tutt'oggi fanno camminare i vecchi tram napoletani. E le salite affrontate fino ad oggi non sono certo meno impegnative di Aldrovandi e Gianicolense, tranne qualche leggero rallentamento in taluni casi. Non capisco e non condivido la soddisfazione di Romatram per la soppressione delle MRS, quanto meno strana per chi dovrebbe essere a favore di qualsiasi tram, anche di quelli che in qualche occasione arrancano un pò. I nuovi tram romani, tra l'altro, non mi sembra che stiano facendo bella figura in quest'ultimo periodo...

1Poggioreale Cimit. Staz.Centr. v. Marina
P. Vittoria Mergellina Fuorigrotta Bagnoli
12/18/2005 9:30 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 0
Registered in: 9/22/2005
apprendista tranviere
Bè, allora tanto valeva tenersi le 8 finestrini con i rimorchi. Non conosco i tram di Napoli (li ho solo fotografati e me sembrano delle scatolette dalla forma) ma ti assicuro che le MRS erano del tutto inadatte alla rete romana. Fu un progetto sicuramente buono per l'epoca, fatto in economia, ma che con gli anni ha mostrato tutti i suoi limiti. Le MRS stanno bene così come sono ora, come tram storici...Aggiungici cmq oltre alla bassa velocità/potenza e scarsa amssa aderente, le disposizioni del Ministero dei Trasporti che impose all'ATAC l'adozione di pattini per la frenatura di emergenza (tanto è vero che le 3 MRS storiche hanno il limitatore di velocità)
Piuttost torno a ripetere che è statoa ssurdo buttare le PCC, mezzi abbastanza nuovi che su linee come il 2 avrebbero prestato un servizio ottimale ed avrebbero permesso di dirottare le Stanga altrove. I nuovi tram vanno male? Stuidati come è fatta una 92, avrai tutte le risposte....Mi limito a frati notare che hanno rodiggio 2-Bo-Bo-2 ergo il 50% di massa aderente...Come le MRS!!!!!Ora comprendi perchè fanno fatica a salire sulla Gianicolense con binario viscido?Mentre i problemi che ne hanno causato il fermo...io ti riporto quello che è stato scritto sui giornali, ovvero problema sulle ralle....scegli tu le cause....o difetto di fabbrica/progettazione (strano però che emrga dopo alcuni anni) o armamento romano in condizioni brutte che provoca eccessive vibrazioni....
12/20/2005 11:09 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 938
Registered in: 7/3/2004
tranviere senior
Anni '80- L'autunno delle MRS
Caro Omar,
mi permetto di dissentire circa l'inadeguatezza delle MRS alla rete romana. E' chiaro che alla fine del secolo scorso queste motrici erano giunte alla fine del loro ciclo vitale e che si imponeva l'acquisto di nuovi mezzi, non fosse altro che per motivi di immagine e prestigio, di decisiva importanza nel caso di una grande capitale come Roma.
Detto questo, mi pare che le MRS abbiano dato ottima prova di sé per oltre settant'anni, resistendo persino ai bombardamenti durante la guerra ed al terribile traffico romano dagli anni'50 al 2000; slittavano in salita, questo è vero, ma nonostante ciò si arrampicavano senza troppo fatica sulle sensibili pendenze della rete tranviaria romana (che non era e non è tutta in piano!), erano un po' rumorose e abbastanza lente, ma si fermavano ben di rado. Ovviamente erano il prodotto di una tecnologia ormai appartenente al passato, ma come molti prodotti del tempo concepite per durare a lungo.
Che ne pensano gli altri amici romani?
Un cordiale saluto da Paolo

PS - Aggiungo un'argomentazione del tutto personale. Le MRS esteticamente mi piacevano e mi sembravano inseririrsi meglio di qualunque altro tram nel contesto urbanistico romano: con la tabella del 5, dell'11, del 13 o addirittura della Circolare Rossa rappresentavano la quintessenza del tram stesso a Roma ... e poi, si stava così bene al loro interno, cui il legno e le luci discrete conferivano un tono caldo e accogliente.



Nell'immagine acclusa, una classica MRS, la 2137, ripresa in Via Emanuele Filibeto il 5 dicembre 1985, ancora in ottima forma dopo più di cinquant'anni di servizio.

PPS - Un sentito grazie ad Augusto per i disegni dellla progettata ricostruzione di queste belle motrici.
12/20/2005 11:55 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 25,472
Registered in: 2/5/2004
maestro tranviere
per Romatram
"Te sembrano delle scatolette?" Le scatolette, come le chiami tu, fanno servizio dal 1930 in maniera eccellente e sono molto più affidabili di tanti tram moderni prodotti oggigiorno. Non mi sorprende che non le conosca, visto che Roma non ha mai avuto Peter Witt e quindi non ne ha potuto apprezzare le qualità. E' vero che le napoletane sono state ricostruite in maniera abbastanza squadrata (forse non sapevi che prima erano diverse), ma il termine "scatolette" è gratuito e comunque non rispondente alla realtà, neanche quella soggettiva. Ti ricordo, poi, che a Napoli ci sono anche i Sirio oltre alle "scatolette" che hai citato, che funzionano sicuramente meglio dei Cityway romani e forse sono anche un pò più belli. Informati meglio, caro Omar, il mondo non è solo Roma...

1Poggioreale Cimit. Staz.Centr. v. Marina
P. Vittoria Mergellina Fuorigrotta Bagnoli
12/21/2005 9:30 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 238
Registered in: 9/26/2005
tranviere junior
Ciao Augusto1: mi piacerebbe tantissimo informarmi sui tram di Napoli (a parte il thread sul forum, che dovrei visistare: sono pigro e poco "viaggiatore"), non ho mai trovato sul web (almeno per quanto ho cercato io) siti sui tram di Napoli, tipo quelli per capirci dell'ing. Formigari, del "Mondo dei Treni" o di "Roma Tram": mi sai dare qualche dritta?
Napoli la ho visitata (di passsaggio) nel 1985 e di binari (e di bifilari) ne vidi davvero parecchi; ci ricapitai nel 1988 e, forse fui portato per zone poco tranviarie, vidi quasi sempre solo bus.
Tra l'altro qualche anno fa la Calosci fece uscire un librone sui trasporti di Napoli di bem 700 che purtroppo è da anni esaurito, non sono mai riuscito a trovarlo e non sò neanche se lo ristampano. Tu lo hai?
Comunque sui tram di Roma, le PCC erano davvero belle: tra il "meno bello" della modernità e il "bello" delle vetture di una volta, le PCC erano (secondo il mio modestissimo parere) le vetture più belle, soprattutto con quella colorazione in due toni "avveniristica" (passatemi il termine). Le MRS erano meno "gentili" nella forma rispetto alle PCC: squadrate, con le chiodature evidenti: da ragazzino preferivo sempre e soltanto le Stanga e le PCC; però con quello che si vede oggi, magari ad avercele ancora una decina (non chiedo tanto) di MRS in servizio. Una volta si badava anche al "particolare": ma le targhettine di metallo con la matricola della vettura ve le ricordate ? Dagli anni 90 abbiamo i fantastici adesivi....

Ciao
12/21/2005 10:37 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 25,472
Registered in: 2/5/2004
maestro tranviere
per Antonazzi
Caro Antonio, rispetto al periodo della tua visita a Napoli i bifilari sono aumentati (oggi sono più di 60 chilometri di linee) mentre i binari (che già all'epoca potevi trovare solo sulla fascia costiera, tranne la penetrazione interna nella zona della Stazione Centrale) si sono ridotti, anche se, fortunatamente, dall'estate prossima si inizieranno i lavori per il ripristino dell'importante tratta da Piazza Vittoria a Mergellina (già si lavora per ammodernare un'altra tratta, quella da piazza Nazionale a Poggioreale) ed entrerà in funzione il primo pezzo della sotterranea linea 6. Per quanto riguarda le differenza estetica tra PCC e MRS, questa credo si spieghi con le diverse architetture che influenzavano le epoche di costruzione: mentre le MRS erano figlie ancora del concepire i musi squadrati (e piatti) proprio degli anni '10 e '20, le PCC, invece, risentivano delle forme aerodinamiche nate negli anni '30, che in ferrovia trovarono il loro acme con gli ETR 200, esteticamente belli ancora oggi. I due libri (che ho la fortuna di possedere) del professore Cozzolino "Storia dei Trasporti Urbani di Napoli" editi da Calosci sicuramente parlano di tutto quanto c'è da sapere sui mezzi che hanno circolato e circolano nella mia città. Il primo volume, riguardante la storia dei trasporti e le linee, è purtroppo esaurito da tempo. Il secondo, riguardante il materiale rotabile, era disponibile fino ad alcuni mesi fa presso la Duegi Editrice (quella del mensile "Tuttotreno"), ma ora credo l'abbia esaurito. E' girata fra noi la notizia di una prossima ristampa di entrambi i volumi, tanto è vero che mi ero reso disponibile per acquistare un altro esemplare del secondo volume, visto che quello che ho è abbondantemente sfruttato. Puoi provare a scrivere una mail al nostro amico Rosario Saccone (per il forum "monocar"), che si era interessato di sapere a chi interessava la cosa, al suo indirizzo di posta elettronica monocar1121@katamail.com . Nel frattempo, se gradisci, puoi raccogliere qualche informazione stringata e qualche immagine (alcune delle quali mi adopererò per ingrandirle) cliccando facilmente su www.mondotram.it/napoli-augusto/peter-witt/ pagina che in futuro andrà sicuramente ampliata. [SM=x346219]

[Modificato da Augusto1 21/12/2005 11.00]


1Poggioreale Cimit. Staz.Centr. v. Marina
P. Vittoria Mergellina Fuorigrotta Bagnoli
12/21/2005 2:34 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 38
Registered in: 10/15/2004
apprendista tranviere
Le nostre "Scatolette"
...che belle però...!!
[SM=x346219] [SM=x346219]

12/21/2005 5:21 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 238
Registered in: 9/26/2005
tranviere junior
Qualche anno fa (purtroppo) sul web c'era un sito di un appassionato inglese con poche pagine ma con bellissime foto di Roma, di Napoli con delle vetture degli anni 60 70; la bellezza delle vetture era esaltata soprattutto dai toni di verde (le foto erano in bianco e nero ma la tonalità traspariva comunque) e dai particolari "antichi" tipo gli indicatori del numero di linea che le vetture portavano con se.
Io mi scaricai le "jpg" che c'erano in queste pagine e dovrei avercele a casa masterizzate (assieme al lavoro svolto presso un cliente (!) su un cd): che dite, se la ritrovo le posto? Però erano di proprietà di quel sito: commetto qualche infrazione se le posto??? Se sì le devo ritrovare, ovviamente.
Oppure se qualcuno indica il sito (se esiste ancora) è meglio!!!!
Magari si può dire che gli interventi di ricostruzione che sono stati fatti sulle vetture hanno un po' snaturato la bellezza della vettura. Ad esempio a Roma la MRS 2001 non riesco più a pensarla (dopo la ricostruzione) come un "tram antico": e non è sicuramente bella a vedersi.
12/22/2005 12:29 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 25,472
Registered in: 2/5/2004
maestro tranviere
per Antonazzi
Inserisci pure le immagini (basta citarne la fonte), tanto non le usi a scopo di lucro. Noi, poi, nelle sezioni napoletane abbiamo inserito di tutto, sicuramente siamo quelli che hanno inserito più foto. Altrimenti si fa come i torinesi che scrivono tanto ma hanno le digitali anchilosate (senza offesa, eh)... [SM=x346239]

1Poggioreale Cimit. Staz.Centr. v. Marina
P. Vittoria Mergellina Fuorigrotta Bagnoli
12/22/2005 8:43 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 238
Registered in: 9/26/2005
tranviere junior
Allora: eccomi quà: il sito era del Signor David LLoyd, che aveva l'indirizzo:
homepage.ntlworld.com/davidlloyd/historictrams.htm#Historic...
che sembra non sia più disponibile. Ho provato a cercare sul web.
La prima foto che posto é questa:
12/22/2005 8:55 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 238
Registered in: 9/26/2005
tranviere junior
La foto è da soli 30k, perchè non me la carica? ci riprovo.
12/22/2005 9:02 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 238
Registered in: 9/26/2005
tranviere junior
Purtroppo mi dice che ho esaurito lo spazio; dovrei entrare nel mio profilo e togliere qualcosa. Non lo sò se ci riesco. Se magari qualcuno mi può dare qualche dritta: scusate comunque il disturbo!!!
A.
12/22/2005 10:57 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 238
Registered in: 9/26/2005
tranviere junior
Allora, ho capito cosa è successo: ho finito i 2 Mbyte che avevo a disposizione: siccome che non riesco a togliere le img che ho postato tempo fa (schemacci e altro), ho scelto la soluzione indicata nei consigli del forum:

www.mondotram.it/foto-forum/o22.jpg

questa dovrebbe essere una delle foto presenti sull'ex sito del signore Inglese.
Ne posto altre ? Anche romane ovviamente, per par condicio e perchè questo è il thread dei tram di Roma!!!


12/22/2005 10:59 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 238
Registered in: 9/26/2005
tranviere junior
Ho sbagliato di nuovo sono mortificato.

Spero che così vada bene. Scusate ancora.
12/22/2005 11:46 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 603
Registered in: 2/23/2004
tranviere senior
per Antonazzi
Ciao, non ti preoccupare: la prima volta che si tenta di inserire le foto è facile sbagliare!
La foto sarà visibile non appena il moderatore a cui l'hai spedita l'avrà caricata sullo spazio Web di Mondotram.

Grazie in anticipo per le immagini! [SM=x346220] [SM=x346220]
[SM=x346219]

P.S.
Non cancellare le immagini presenti sullo spazio da 2 MB associato al tuo profilo, perchè sparirebbero dal forum!

[Modificato da sottostazione 22/12/2005 12.04]

New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 5:26 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com