New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 | Next page
Facebook  

I VECCHI TRAM DI FIRENZE

Last Update: 10/14/2015 12:08 AM
Author
Print | Email Notification    
10/12/2004 8:54 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 938
Registered in: 7/3/2004
tranviere senior
Quando a Firenze c'erano i tram (e le Camicie Nere)
Cari amici,
in un album di vecchie fotografie di famiglia (non mio, per inciso) ho trovato questa interessante immagine, nella quale compare una vecchia biassi in servizio sulla linea 18, Via de' Pecori (Duomo) - Sesto Fiorentino, forse al traino di un rimorchio, come spesso avveniva sulle linee suburbane.
La tabella di linea in legno, posta sull'imperiale della vettura ed illuminata la notte da un faretto chiaramente distinguibile nell'immagine, ci permette con sicurezza di stabilire che la foto è stata scattata prima dello scoppio della Seconda Guerra Mondiale: l'aria soddisfatta e tronfia dei signori, o meglio, dei camerati in camicia nera ed il taglio delle loro divise rimandano all'epoca del Fascismo trionfante, molto probabilmente al trienno 1936-1939.
La vettura era già abbastanza anziana quando venne immortalata : apparteneva ad un lotto di quindici consegnate dalla DIATTO nel 1898 all'allora Società Anonima dei Tramways Fiorentini, numerate nella serie 41-55.
Iniziate le ostilità, a causa dell'oscuramento in vigore, venne adottata la cartellatura in metallo fustellato, illuminata dalle luci interne della vettura (simile a quella dei Peter-Witt milanesi), rimasta poi in uso fino alla chiusura della rete.
Ricordo qui che a Firenze non circolarono mai tram a carrelli, ma solo vetture a due assi, con l'unica eccezione della Peter-Witt 2150, avuta in prestito da Torino nel 1936, che prestò regolare servizio per qualche mese sulle pochissime linee che permettevano l'impiego di tram monodirezionali. Il positivo risultato di quest'esperienza ed il favore unanime da parte dell'utenza convisero l'azienda tranviaria fiorentina a proseguire le prove con una vettura simulacro, sulla quale due trucks Brill a passo ridottissimo fungevano da carrelli.
Nel 1941 venne ordinato un lotto di 40 vetture, ma il precipitare della situazione bellica ne impedì la consegna; nel 1943 si riuscì con grande difficoltà a far entrare in sevizio una decine di vetture dotate carrozzerie più moderne e di carrelli rimodernati, una delle quali, appena consegnata, venne distrutta in un bombardamento; nel dopoguerra vennero ricostruite quattro vetture tipo Radiax, otto provenienti da Viareggio ed una proveniente da una ditta di Torino.
Poi l'azienda di trasporto concentrò il suo interesse su autobus e filobus, dimodochè sulle numerose linee tranviarie ancora in esercizio continuarono ad essere impiegate le vecchie biassi, in attesa della non lontana totale scomparsa del tram, avvenuta il 20 gennaio 1958.
Saluti da
Paolo



Paolo Muraro
È vero che i Testimoni di Geova sono il gruppo meno istruito? Testimoni di Geova Online...22 pt.10/17/2019 7:44 PM by Anthony.Sidra
Personaggi random per situazioni random – nuova edizioneEFP9 pt.10/17/2019 5:40 PM by Setsy
Caterina BalivoTELEGIORNALISTE FANS FORU...6 pt.10/17/2019 1:11 AM by docangelo
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 | Next page
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 7:46 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com