New Thread
Reply
 
Previous page | « 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 | Next page

I VECCHI TRAM DI FIRENZE

Last Update: 10/12/2021 9:43 AM
Author
Print | Email Notification    
4/1/2021 4:56 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,126
Registered in: 12/16/2007
tranviere veterano
La rete urbana fiorentina fu chiusa nel 1958.
4/5/2021 9:37 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 14
Registered in: 6/17/2004
apprendista tranviere
Tram di Firenze
Buongiorno
non so se la vettura torinese che compare nella foto in Piazza della Signoria fosse o meno trainata. Nel libro di Cefaratti e Malaspina - ne ho la prima edizione in un solo volume - si parla sia delle prove della vettura torinese nel corso del 1936, della costruzione di un simulacro per verificare la possibilità di iscrizione delle vettura a carelli nella curve di più ristretto raggio ed infine delle caratteristiche dell'ordinativo delle vetture da acquistare che poi dovevano essere analoghe a quelle che hanno circolato per tanti anni sulla rete torinese e su quella di Madrid. Purtroppo la guerra frenò il rinnovamento del parco fiorentino e nel dopoguerra le amminstrazioni comunali - quella di sinistra tra il 1946 ed il 1951 e quella di centro dal 1951 in poi - optarono per la distruzione di una rete, suggestiva quanto si vuole ma ormai inadeguata. I partecipanti al forum conoscono bene i percorsi delle linee negli anin del dopoguerra e si renderanno conto che era del tutto fuori dal tempo pensare che si potesse andare a 25 Km/h a binario unico contromano fino a tavarnuzze, bagno a Ripoli o altri comuni limitrofi quando il traffico stradale comunciuava ad essere sostenuto.

Leandro Colli
4/5/2021 3:54 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,617
Registered in: 2/21/2010
tranviere veterano
Effettivamente, per quel che ricordo di quella lontana visita nel 1963, le strade di Firenze, almeno nel centro storico, sono alquanto più strette di quelle torinesi. Anche gli attuali tram, per quanto visto dai filmati di Youtube, nel centro storico non entrano, giustamente vista la lunghezza di questi "mostri" (detto in senso benevolo...).
Ricordo solo ancora che i tram torinesi della serie della foto, posti fuori servizio già nei primi anni '50, vennero riutilizzati per costruire vetture articolate unendoli a due a due con giostra Urbinati alla fine di quel decennio, e sono tuttora circolanti (serie 2800); quelli "modello Madrid" della serie 3000, simil PCC, entrarono in servizio nel 1941, durante la guerra, con successive costruzioni fino a fine anni '50, e sono attualmente ritirati dal servizio (salvo qualche mezzo "storico").
10/9/2021 10:39 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 5
Registered in: 10/8/2021
apprendista tranviere
''Rinnovata" SRTO a Firenze?
Prima di cominciare mi presento brevemente.
Sebbene non abbia mai porto vedere i vecchi tram di firenze per questioni di tempo (ed è un peccato, perché avrei potuto vedere uno dei depositi affacciandomi dalla finestra!),ho sempre amato questo sistema e i suoi tram tutti ad assi. Da anni mi sono preposto l'obbiettivo di trovare quante più immagini possibili di questi tram(per poi magari anche realizzarne dei modellini con la stampa 3d), tuttavia non riesco a trovare (o trovarne pochissime)foto di alcune vetture. Più nel dettaglio sitratta di alcune serie (501-526-motrici di servizio-,1001-1004 e 1101-1102) e degli esemplari unici (14,46,309,326,1201).ringrazio infinitamente chi fosse ingrato di caricarmene alcune (anche se sfocate o sciupate)
Tuttavia il motivo per cui sto scrivendo questo articolo è un'altro:
Ieri l'altro, guardando il sito tram Roma mi sono trovato di fronte a diverse foto di un mezzo interessante, che 5però non riesco a caricare, quindi vi allegherò il link:://www.tramroma.com/common/letteratura/falsi.htm#doppia_rinn
Come dice la pagina, le immagini derivano dal film"il mondo le condanna" (1953).
La prima spiegazione che viene in mente è che abbiano camuffato una vettura romana per le esigenze di ripresa, ma questa spiegazionè lascia molti dubbi:
In primo luogo viene spontaneo domandarsi perché fosse necessario fare così tante modifiche ad un tram per pochi secondi di ripresa,considerando che chiunque fosse stato in grado di accorgersene sarebbe sicuramente stato capace di distinguere un tram Romano da uno fiorentino
In secondo luogo, data la presenza di numerose scene girate a firenze e l'irrilevanza del tram per la storia risulta anomalo che ci si sia presi la briga di modificare una vettura romana quando sarebbe bastato riprendere una "telaio corto" fiorentina (se propio si voleva una vettura di quelle dimensioni)
Risulta poi insolito (per esigenze cinematografiche) applacare in bella vista le velette con scritto 13-GAVINANA,cosa anch'essa che,almeno nello spezzone che ho visto, risulta alquanto irrilevante
Poi è interessante notare come la vettura sin dotata di una porta in legno, che non ho mai visto in nessuna foto di tram romani ma che venne applicata su alcune vetture fiorentine (come la 231)
Esiste inoltre un'immagine del deposito del poggio imperiale (a cui farebbe capo la vettura)che mostra in lontananza una vettura di servizio squadrata, anche se questa potrebbe identificarsi con la "napoletana" 516 (una francobelga acquistata usata da Napoli verso il 1915 e usata come vettura merci)
Nel sito da cui provengono le immagini non si fa riferimento al fatto che la vettura appaia come fiorentina,tuttavia ciò non deve sorprendere in quanto il sito,estremamente ben fatto in merIto ai tram a Roma ha gravi carenze riguarido alla cessione di esse ad altre reti (non si parla per esempio di 22 vetture 7 moduli e altrettanti rimorchi a 6 moduli venduti all'azienda tranviaria di Monaco che li portò in Germania)
Voi cosa ne pensate?
[Edited by 1325 10/10/2021 11:43 AM]
10/10/2021 10:43 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 5,819
Registered in: 1/7/2008
maestro tranviere
sui tram di firenze esiste un corposo volume edito da calosci di cortona dove puoi trovare foto e informazioni
gli autori mi pare fossero cefaratti e malaspina, e trattano anche delle filovie e autovie fino agli anni 80
10/12/2021 9:43 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,126
Registered in: 12/16/2007
tranviere veterano
Libro "superato" da quello edito poi dal solo Cefaratti venti anni dopo e che è molto utile proprio per il settore tranviario. N. Cefaratti, 1865-2005 - Centoquarant'anni di trasporto pubblico a Firenze, 2 voll., Cortona, Calosci Ed., 2007. E però le foto delle vetture 309 e 326 sono riportate solo nel vol. citato dall'amico trammue (1865-1985 - Centoventi anni di trasporti pubblici a Firenze, Cortona, Calosci Ed., 1987), ambedue alla p. 421, mentre la foto della 1201 è presnte alla p. 424. Io posso anche scannerizzarle, ma ... non le so postare sul sito per cui l'unica possibilità è un contatto diretto scrivendomi all'indirizzo mail andcozzo48@gmail.com.
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | « 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 | Next page
New Thread
Reply

Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:31 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2022 FFZ srl - www.freeforumzone.com