New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 | Next page
Facebook  

LA SPEZIA

Last Update: 2/2/2014 12:26 PM
Author
Print | Email Notification    
10/8/2004 12:53 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 9,191
Registered in: 2/22/2004
maestro tranviere
Corso Cavour e Piazza Mercato (1939)


Per Ingrandire L'Immagine Clicca Qui:


Secondo stint su WoW e taciti accordiAnkie & Friends - L&#...14 pt.10/21/2019 11:49 PM by Inklings
Il Lago dei CigniEFP13 pt.10/21/2019 10:08 PM by molang
Qual'è il nome di Dio?Testimoni di Geova Online...9 pt.10/21/2019 7:44 PM by I-gua
10/11/2004 9:43 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 9,191
Registered in: 2/22/2004
maestro tranviere
Viale Umberto (Anni '30-40)


Per Ingrandire L'Immagine Clicca Qui:

1/31/2005 6:20 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,436
Registered in: 4/19/2004
tranviere veterano
L'Arsenale
2/10/2005 8:10 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 9,191
Registered in: 2/22/2004
maestro tranviere
Attàccati
C'è qualcuno che può aiutarci ad identificare il luogo dove è stata scattata questa foto?



Per Ingrandire L'Immagine Clicca Qui

2/10/2005 8:23 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 9,191
Registered in: 2/22/2004
maestro tranviere
La Spezia a colori - Corso Cavour
Ho inserito questa versione a colori della foto precedente anche nella sezione "ATTÀCCATICI". La vettura, che ricorda nell'estetica i tram Carminati & Toselli, dovrebbe essere stata fotografata in Corso Cavour



Per Ingrandire L'Immagine Clicca Qui

[Modificato da XJ6 18/02/2005 3.59]


2/16/2005 12:13 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,436
Registered in: 4/19/2004
tranviere veterano
Corso Cavour 1902 La Spezia
Il primo tram elettrico di La Spezia
Gruppo di sei vetture acquistate nel 1902; alcune di esse furono ricostruite dalle Officine del Canaletto nel 1924 e adottarono la nuova livrea rossa e gialla.
Prestarono serivizio ininterrotamente dal luglio 1902 al febbraio 1951.
2/16/2005 11:05 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,436
Registered in: 4/19/2004
tranviere veterano
THE END
Gennaio: serata fredda e piovosa, tanta tristezza. L'ideale per mettere la parola fine alla rete spezzina 24 gennaio 1951

[Modificato da XJ6 16/02/2005 23.33]

2/17/2005 10:24 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 9,191
Registered in: 2/22/2004
maestro tranviere
Tram tipo Miani & Silvestri Serie 52-57
Il tram raffigurato sopra fa parte di un gruppo di sei motrici costruite nel 1924 da Miani & Silvestri. Esse entrarono in esercizio con la nuova livrea rosso/gialla e filettature gialle.

Esclusivamente utilizzate sulla linea "1" (Migliarina-Stazione) e "3" (Pegazzano-Ospedale Civile), prestarono il loro servizio fino al 2 aprile 1953, ultimo giorno dell'esercizio tranviario a La Spezia.

La vettura 57 sulla linea "3" è stata ripresa presso la fermata di Piazza Cavour, il 24 gennaio 1951, mentre effettua una delle ultime corse per Pegazzano.

La foto fa parte dell'Archivio Storico dell'ATC di La Spezia


Per Ingrandire L'Immagine Clicca Qui

2/18/2005 6:00 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,843
Registered in: 5/9/2004
tranviere veterano
La Spezia 1949
Molto bella la foto di filobustiere col tram sotto la pioggia nel suo ultimo giorno di servizio...bando alle malinconie allora, ecco La Spezia in un radioso giorno di sole del 1949 !

2/28/2005 10:17 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 9,191
Registered in: 2/22/2004
maestro tranviere
L'Ultimo Tram per Pegazzano
E' la notte del 24 gennaio 1951, in Piazza Cavour. La vettura 42 sta per compiere l'ultima corsa tranviaria per Pegazzano.



Per Ingrandire L'Immagine Clicca Qui


Si tratta di un tram facente parte di un lotto di 6 motrici (39-44) ottenuti dalla trasformazione di rimorchi Carminati & Toselli (71-76) avvenuta nel 1917 ed effettuata dalle Officine del Canaletto. Furono tutte radiate nel 1951

La foto (Zancolli) fa parte dell'Archivio Storico dell'ATC di La Spezia


3/2/2005 7:25 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 9,191
Registered in: 2/22/2004
maestro tranviere
Al lavoro con il tram
La vettura 33, con tre rimorchiate, è stata ripresa negli anni '30 presso i Cantieri del Muggiano.



Per Ingrandire L'Immagine Clicca Qui


Tale vettura faceva parte di un lotto di 12 (27-38) che costituì la seconda serie del gruppo più numeroso del parco tranviario dell'epoca. I mezzi, acquistati dalla Carminati & Toselli nel 1909, ed utilizzati in composizione con rimorchiate prevalentemente nelle ore di punta per l'ingresso e l'uscita degli operai dagli stabilimenti maggiori, furono radiati con la soppressione della linea "2" (Via Persio-Muggiano) avvenuta nel 1953.

La foto (Zancolli) fa parte dell'Archivio Storico dell'ATC di La Spezia

2/18/2006 7:15 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 748
Registered in: 6/2/2004
tranviere senior
Sto scrivendo il parco mezzi dell'ATC, scaricabile (attualmente) da varie.ferrovie.ch/forumfiles/temporanei/ATC_La_Spezia_1_3.pdf .

Qualcuno potrebbe darmi i dati principali dei tram e filobus del 1906 spezzini, cioè matricole, costruttore e anno?

Saluti [SM=x346219]

2/18/2006 8:24 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 769
Registered in: 10/17/2005
tranviere senior
Dati dei filobus.
numeri 31-34/ quantità 4/ anno di acquisto 1906/ telaio Turrinelli / carrozzeria Turrinelli / note: Trolley ad un'asta a quattro pulegge brevetto Cantoni.
numeri 201-213/ quantità 13/ anno di acquisto 1951/ telaio Fiat 668-F-141/ carrozzeria Viberti/ note: 203 e 209 ricarrozzati Mauri in lega leggera nel 1975. Il 203 preservato per il museo Nazionale Trasporti.
numeri 214-217/ quantità 4/ anno di acquisto 1953/ telaio Fiat 668-F-141/ carrozzeria Viberti/ note: 214 ricarrozzato Mauri in lega leggera nel 1977.
numeri 218-226/ quantità 9/ anno di acquisto 1953/ Telaio Alfa Romeo 900 AF/ Carrozzeria Piaggio/.
numeri 227-228/ quantità 2/ anno di acquisto 1954/ Telaio San Giorgio 012/ Carrozzeria Pistoiesi/ note: predisposti per marcia autonoma a batterie. Frenatura d'emergenza.
numeri 229-230/ quantità 2/ anno di acquisto 1956/ Telaio Alfa Romeo 910 AF/ Carrozzeria Pistoiesi/.
numeri 231-240/ quantità 10/ anno di acquisto 1963/ Telaio Alfa Romeo 1000 AF/ Carrozzeria SEAC/note: frenatura d'emergenza. Il 238 preservato per il Museo Nazionale Trasporti.
numeri 241-244/ quantità 4/ anno di acquisto 1977/ Telaio Fiat 668-F-141/ Carrozzeria Mauri/note: Provenienti dall'AMT di Genova con numeri aziendali 2248,2252,2255,2256.In origine avevano motore AU 296 da 136 CV, sostituito con AU 277 prelevato da vetture Alfa Romeo 900 AF.
numeri 801-814/ quantità 14/ anno di acquisto 1988/ Telaio SICCAR/ Carrozzeria Bredabus 4001.12.LL Pininfarina/note:trolley con abbassamento automatico Delachaux. Aria condizionata Sutrak.Marcia autonoma mediante due batterie da 24V, 220 Ah che assicurano 10Km a 10Km/h di autonomia, a vuoto e 2Km a 6Km/h a carico.
Fonte dei dati libro "La Spezia in Filobus", autori Gassani e Di Marino edito dall'ATC La Spezia.
Saluti. [SM=x346219]

2/19/2006 10:56 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 748
Registered in: 6/2/2004
tranviere senior
Grazie, sei sicuro dei dati delle varie serie 201-226? IO li ho diversi...

2/19/2006 2:43 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 769
Registered in: 10/17/2005
tranviere senior
Per quanto riguarda i dati delle varie serie 201-226, ho trovato nel numero 5-dicembre 1980 della cessata rivista Strade Ferrate, un' articolo sulle filovie della Spezia è conferma i dati scritti in precedenza.
Questi sono invece i dati sul parco tramviario.
numeri 1-6 / Quantità 6/ anno acquisto 1902/ Cassa: Helios Elektricitats AG/ Equip. elettrico motori: Thomson & Houston, GE 67 A3/ note: variamente ricostruite. La vettura 2, tram attrezzi fino all'immediato secondo dopoguerra. Le vetture 4 e 6 furono dotate di frenatura pneumatica tipo Westinghouse. La 6, ultima vettura a mantenere la cassa a cinque finestrini, tipica delle Helios-Duplex, fino a fine servizio.
numeri 7-20/ quantità 14/ anno acquisto 1904/ cassa: Helios Elektricitats AG/ Equip. elettrico motori: come sopra/ note: la vettura 9 fu trasformata in tram attrezzi poco prima degli anni cinquanta. La vettura 11, in tram trasporto merci, dopo la prima guerra mondiale.
numeri 21-26/ quantità 6/ anno acquisto 1907/ Cassa: Carminati & Toselli/ Equip. elettrico motori: Thomson& Houston/ note: prima serie. Carrello in lamiera, poi sostituito con quello in ferro a U doppio, con passo allungato. La 25 fù dotata di frenatura pneumatica tipo Westinghouse.
numeri 27-38/ quantità 12/ anno acquisto 1909/ cassa: Carminati & Toselli/ equip. elettrico motori: Thomson & Houston/ note: seconda serie. Carrello in acciaio fuso, poi sostituito come sopra. La 37 fù dotata di cartello indicatore di percorso ricavato abbassando il vetro centrale di ciascuna piattaforma.
numeri 39-44/ quantità 6/ anno acquisto 1917/ cassa: Carminati & Toselli/ equip. elettrico motori: Thomson & Houston/ note: acquistate come rimorchiate con i numeri aziendali 71-76. Trasformate in motrici, presso le officine del deposito del Canaletto, nel 1917. Furono le prime vetture dotate di frenatura pneumatica tipo Westinghouse e del carrello in ferro a U doppio. La 41 ricostruita negli anni trenta, con cassa tipo "Miani". Dotate di condotta generale, poi rimossa.
numero 45/ quantità 1/ anno acquisto 1920/ cassa: Carminati & Toselli/ equip. elettrico motori: Thomson & Houston, GE 58 A4/ note: vettrura tipo Salon da cerimonia. Adibita, poi, al servizio di linea con sostituzione del carrello originale con quello standard in ferro a U doppio. Dotata di cartello indicatore di percorso ottenuto abbassando il vetro centrale di ciascuna piattoforma. Sedili imbottiti in velluto sostituiti con sedili uguali ma a doghe di legno; tendine parasole di velluto rimosse. Unica vettura sprovvista di persianine parasole. Dotata di condotta generale poi rimossa.
numeri 46-49/ quantità 4/ anno acquisto 1940/ cassa: Carminati & Toselli/ equip. elettrico motori: Thomson & Houston/ note: costruite nel 1926. Acquistate dalla S.E.B. di Cremona, dove erano numerate 10-13, il 30 novembre 1940. Dotate, presso le officine del Canaletto, di carrello in ferro a U doppio, di racchetta ad orientamento automatico e di cartello indicatore di percorso, ottenuto dall'abbassamento del vetro centrale di ciascuna piattaforma. Dotate di condotta generale poi rimossa.
numeri 52-57/ quantità 6/ anno acquisto 1924/ cassa: Miani & Silvestri/ equip. elettrico motori: C.G.E./ note: cartello indicatore di percorso ricavato come le precedenti vetture. Dotate di condotta generale, poi rimossa.
numeri 58 e 60/ quantità 2/ anno acquisto 1940/ Cassa: Officine Savigliano/ equip. elettrico motori: Thomson & Houston/ note: acquistate dalle tramvie di Brescia. Dotate di cartello indicatore di percorso ricavato come le precedenti vetture.
numero 120/ quantità 1/ anno acquisto 1948/ cassa: F.lli Grondona & C./ equip. elettrico motori: Thomson & Houston, U 104 C/ note: acquistata dalla S.T.U. di Livorno. Costruzione 1924; ammodernamento 1935. Alla Spezia, dotata di racchetta ad orientamento automatico e cartello indicatore di percorso ottenuto come le precedenti vetture.
Fonte dati libro "La Spezia in filobus" autori Gassani e Di Marino edito dall'ATC di La Spezia.
Saluti. [SM=x346219]



2/19/2006 5:32 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 769
Registered in: 10/17/2005
tranviere senior
Per completare quello che ho scritto sui tram, rimangono i rimorchi delle vetture tramviarie.
Questi sono i dati.
numeri 50-52/ quantità 3/ anno acquisto 1903/ cassa: tipo giardiniera / note: ex 10-12. Fuori servizio prima del 1924.
numeri 53-59/ quantità 7 / anno acquisto: anni vari/ cassa: tipo giardiniera/ note: ex 13-19. Fuori servizio prima del 1924.
numeri 61-68/ quantità 8/ anno acquisto 1920/ cassa: Carminati & Toselli/ note: in servizio fino al 1953. Nell'immediato dopoguerra la 62 fu adibita ad ufficio provvisorio in Via Persio.
numeri 69-78/ quantità 10/ anno acquisto: anni vari/ cassa: tipo giardiniera/ note: dotate, inizialmente, di condotta generale poi rimossa. Alcuni esemplari in servizio fino al 1951.
numeri 71-76/ quantità 6/ anno acquisto 1909/ cassa: Carminati & Toselli/ note: trasformate in motrici nel 1917 e rinunerate 39-44
numeri 85-86/ quantità 2/ anno acquisto 1940/ cassa: Carminati & Toselli/ note: in servizio fino al 1951. Ex S.E.B. di Cremona, inizialmente dotate di condotta generale poi rimossa.
numero 87/ quantità 1/ anno acquisto 1948/ cassa: Flli. Grondona & C./ note: ex S.T.U. di Livorno.
numeri 100-107/ quantità 8/ anno acquisto: anni vari/ cassa: tipo giardiniera/ note: alcuni esemplari in servizio fino al 1951.
Tutte le rimorchiate erano munite di frenatura manuale e di presa di corrente "a verga" dalla motrice (e tra di loro), per l'illuminazione interna. Le rimorchiate tipo Giardiniera erano chiudibili con tre pannelli da due finestrini ciascuno per ogni lato, nella stagione invernale. Le linee sulle quali venivano formati convogli con uno o più rimorchi (fino a tre) erano la 1, la 2, la 6 e la stagionale Bagni.
Fonte dati libro "La Spezia in Filobus" autori Gassani e Di Marino edito dall'ATC di La Spezia.
Saluti. [SM=x346219]
12/14/2006 10:43 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 438
Registered in: 10/24/2006
tranviere senior
Caro XJ6, per caso sei di Spezia? Io sì... Quella foto che poi hai scritto che è Corso Cavour...penso di sì, nel tratto a monte di piazza Brin, se non sbaglio (il campanile dovrebbe essere quello di N.S. della Salute, la mia antica parrocchia). Tanto per pignoleria: Viale Umberto oggi si chiama Viale Italia.

Attualmente il numero di macchine in circolazione rende piuttosto irreali quelle foto...anche se ora il centro, in epoca di ristrutturazioni da nuovi musei, è quasi tutto pedonale (per piazza Cavour passano solo i mezzi pubblici, per l'ultimo tratto di Corso Cavour (verso il mare) nemmeno più quelli. Nel complesso da quando sono andata via (1992) l'aspetto della città è migliorato...cosa che di Firenze proprio non si può dire! Ciao

liguretoscana
12/14/2006 10:53 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 9,191
Registered in: 2/22/2004
maestro tranviere
Ciao LT, non sono di La Spezia, ma di Napoli, anche se da una quindicina d'anni sono cittadino del mondo (ho casa a Roma, ma vivo e lavoro a Strasburgo da un paio di mesi, dopo quasi quattro anni di Sydney). Grazie per le informazioni su La Spezia, comunque [SM=x346236]

12/27/2006 2:56 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 8
Registered in: 9/18/2006
apprendista tranviere
Potrebbe tornare il tram alla Spezia???
Sono troppo giovane per ricordarmi dei tram alla Spezia.
Mi ricordo benissimo dei vecchi filobus che ne avevano preso il posto.
Forse è un sogno... esiste forse la possibilità che il trasporto urbano su rotaie ritorni in città?
O magari extraurbano... vedi Portovenere con utilizzo della vecchia Ferrovia dell'Arsenale e di aree militari che prossimamente dovrebbero essere dismesse?
La strada fa il giro dell'oca; magari se il tram potesse attraversare zone militari, e senza doversi infognare ai semafori, impiegherebbe meno di metà tempo.

sandro
3/25/2010 8:56 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,324
Registered in: 2/21/2010
tranviere veterano
Fino alla fine degli anni 80, a La Spezia erano ancora visibili reperti di binari tranviari, nei pressi della stazione centrale e, in centro, tra via Chiodo e i giardini pubblici.
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 8:41 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com