New Thread
Reply
 
Facebook  

GENOVA

Last Update: 6/1/2019 9:09 AM
Author
Print | Email Notification    
4/25/2009 3:55 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 444
Registered in: 1/9/2008
tranviere senior
Oggi, 25 Aprile, vorrei ricordare l'impegno di tantissimi tranvieri nella lotta di Liberazione, primo fra tutti Romeo Guglielmetti, operaio dell'officina che ora porta il suo nome, fucilato dalle carogne nere al Forte San Martino il 14 gennaio 1944.
Venne arrestato dalle SS il 25 novembre 1943, a seguito di questo i tranvieri, con immenso coraggio, scioperarono compatti il giorno 27, solo il 4% di loro si presentò spontaneamente al lavoro.
Il 24 Aprile del 1945 Genova fu paralizzata dallo sciopero generale, fermando tram, treni e ben presto tutto il traffico.
Al deposito di Sampierdarena venne ostruito l'ingresso con alcuni tram, su cui vennero piazzate mitragliatrici.
Gli scontri a fuoco interessarono anche il deposito di Staglieno, dove si erano asseragliati alcuni soldati tedeschi.
Genova è stata la prima città del nord ad insorgere e la prima ad essere liberata, medaglia d'oro al valore.
Quando, due giorni dopo, la 92 divisione Bufalo della 5 armata americana comandata dal generale Almond giunse a Nervi, trovò i tram in servizio.
Un grazie a tutti coloro che combatterono non solo per la loro libertà, ma anche per quella degli altri.
Fischia il vento.
GIOVANNI 5,18Testimoni di Geova Online...298 pt.8/24/2019 10:35 PM by barnabino
Concorso PRONOSTICI serie A 2019-2020Ipercaforum65 pt.8/24/2019 5:04 PM by cannonball
FORMAZIONI I GIORNATAFantazzeccati League23 pt.8/24/2019 5:54 PM by The Basterds
4/26/2009 9:28 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 36
Registered in: 1/17/2007
apprendista tranviere
Nelle trattative per la resa dei nazifascisti ai partigiani ebbe una parte importantissima la Chiesa, in particolare il Cardinale Pietro Boetto e il giovane vescovo ausiliare Siri, poi Arcivescovo per ben 41 anni.

In particolare le trattative permisero, almeno, di salvare il porto, che i nazisti avevano minato, e quindi dopo l'arrivo degli Alleati di far riprendere le attività economiche in tempi brevi.

Dopo la Liberazione, quella che prima si chiamava Officina del Littorio (in cui era stato costruito il prototipo delle littorine) cambiò nome e venne intitolata a Romeo Guglielmetti, tramviere martire della Resistenza.

La Guglielmetti è rimasta in servizio per molti anni: prima per i tram, poi come officina grandi riparazioni degli autobus.

Ora però la giunta comunale di centro-sinistra (e cioè dello stesso schieramento in cui, se fosse vivo, si riconoscerebbe Guglielmetti!) quella storica officina la sta dismettendo! Mah...
4/27/2009 9:00 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 5,700
Registered in: 1/7/2008
maestro tranviere
io invece, avendo passato l’ultimo weekend a genova, sono rimasto positivamente impressionato dalla vs città, in particolare dall’efficienza del trasporto pubblico, con gli orari esposti a tutte le fermate, soprattutto rispettati al minuto, e rispettati dai cittadini che non li hanno divelti o imbrattati come avviene puntualmente a roma (ma tanto a che servono se i mezzi non ce la fanno a rispettarli?).
tutto in linea con l’ordine e la pulizia che regna in città. perfino i numerosi extracomunitari che gravitano nella zona del porto e per le famose vie care a de andrè sono tranquilli e non disturbano cittadini e turisti più di tanto.... probabilmente per poter svolgere con tranquillità i loro affari, leciti o illeciti che siano (!!!).
tutto questo idillio però cessa non appena si supera il confine di piazza acquaverde, passando dal territorio del sindaco a quello dell’amministratore delegato.
sporcizia, disordine, sale attesa chiuse, biglietteria chiusa già alle 22.30 nonostante i numerosi treni notturni, personaggi equivoci (italiani, eh!) che fanno da padroni.... poi binari divelti, cantieri interminabili, ecc ecc.
io azzarderei una proposta: lasciare alle FS la gestione tecnica della stazione, binari, scambi, segnali, TE, ed affidare tutto il resto al comune, dai marciapiedi alle pensiline, i sottopassaggi, gli atrii le sale la biglietteria... il comune verrebbe ripagato con una quota sulla vendita del biglietti e con l’affitto dei locali ristoro e shopping.
le FS avrebbero comunque tutto da guadagnarci, se non altro in immagine.
una proposta azzardata? in ogni caso genova mi pare la città ideale per tentare un esperimento del genere.
4/30/2009 12:10 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 25
Registered in: 1/26/2008
apprendista tranviere
Bè, l'immagine di Genova non è tra le peggiori...ma per chi ci vive, più oggettivamente può notare tutti i problemi e i possibili disservizi giornalieri.
Per l'idea proposta, io penso sia meglio che il comune si metta di impegno a risolvere in primis i problemi della città e delle periferie senza accollarsi altri grattacapi.
Nell'ambito dei trasporti, sarebbe bello ad esempio prendesse una decisione riguardo alla possibilità della reintroduzione del tram tanto pronunciata [SM=x346251] ma mai puntualizzata [SM=x346241] .

5/11/2009 10:48 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,435
Registered in: 4/19/2004
tranviere veterano
Mailander Innsbruck
Ricevo quasi on line con grande piacere la seguente informazione corredata di foto, che con il consenso dell'Associazione ACT, condivido con gli amici di MT:


CLICCARE SULL'IMMAGINE PER INGRANDIRE

La didascalia:
L’elettromotrice n° 60 “Mailander” (perché costruita dalla Breda di Milano negli stabilimenti di Sesto San Giovanni) ha fatto servizio a Innsbruck dal 1942 al 1977, anno in cui fu radiata dal servizio.

Tale vettura fu requisita dai nazisti, così come nel 1944 a Innsbruck si inaugurò il servizio filoviario, con vetture requisite nelle città di Livorno e Roma.

Nel 1978 la vettura fu inviata a Klagenfurt per un costituente museo europeo dei trasporti.

Nel 1990 la vettura fu però recuperata e nel 1991, il TMB (Tiroler Museums Bahnen) iniziò il lungo restauro; infatti ci sono volute ben 10.000 ore di lavoro per completare l’opera, avvenuta solo nel 2008.

Già in occasione del centenario dei tram di Innsbruck, la “Mailander” circolò per le strade cittadine, ma era ben lungi dall'essere finita. Il veicolo in quel momento aveva solo un carrello motore funzionante e l’interno era incompleto. Per terminare i lavori di restauro il TMB alla ricerca di ricambi si rivolse a suo tempo all’ANAT che aveva in demolizione una ex articolata di Genova, dove sia i componenti meccanici, sia i componenti elettrici, erano uguali.

Sabato 9 maggio 2009, con una cerimonia il tram n° 60 “Mailander” è stato rimesso in servizio storico dopo il suo completo restauro. Alla cerimonia era presente l’ACT ufficialmente invitata ma numerosi erano anche gli appassionati italiani presenti.
Per saperne di più sulle Littorine, consiglio
Tuttotreno Storia n. 20
Articolo a cura di Serra/Pampolini
Per vederne di più, ecco la sezione del sito TMB dedicato all'evento:
www.tmb.at/events/index.php?siteid=26&lang=de&page=0&&ev...
[Edited by filobustiere 5/11/2009 11:37 AM]
5/11/2009 4:17 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 5,700
Registered in: 1/7/2008
maestro tranviere
quello che noi abbiamo schifato ha trovato chi l'apprezza degnamente.
5/12/2009 1:11 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 44
Registered in: 10/26/2006
apprendista tranviere
Non noi, Trammue, bensì le miopi e scriteriate Amministrazioni pubbliche degli anni sessanta (e anche quelle odierne non è che brillino per lungimiranza visto che temono il tram come la peste)... [SM=x346221] [SM=x346221]
[Edited by Trammax 5/12/2009 1:12 PM]
5/12/2009 2:58 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 5,700
Registered in: 1/7/2008
maestro tranviere
infatti, a quelli mi riferivo
8/12/2009 8:05 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 25,471
Registered in: 2/5/2004
maestro tranviere
Un filmato della littorina 900...

...trovato su Youtube.


1Poggioreale Cimit. Staz.Centr. v. Marina
P. Vittoria Mergellina Fuorigrotta Bagnoli
8/12/2009 8:38 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 8,525
Registered in: 8/26/2006
maestro tranviere
Certo che viene da piangere vedere un tram del genere praticamente morire, soprattutto considerando che era stato appositamente preservato e restaurato per scopi museali. [SM=x1885108] [SM=x346222]

8/12/2009 11:11 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 25,471
Registered in: 2/5/2004
maestro tranviere
Le sue condizioni, comunque, non appaiono particolarmente decadenti. Certo se lo coprissero per bene, con quel telo (non potendolo mettere al coperto) sarebbe meglio...

1Poggioreale Cimit. Staz.Centr. v. Marina
P. Vittoria Mergellina Fuorigrotta Bagnoli
8/14/2009 12:34 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,508
Registered in: 2/23/2005
tranviere veterano
a proposito di video su YouTube...

Forse è già conosciuto, ma io non avevo mai visto questo filmato (da scompenso cardiaco) del mai abbastanza rimpianto tram di Genova:



Una rete tranviaria così doveva essere salvaguardata dall'Unesco come patrimonio dell'umanità!

[SM=g9589]

8/14/2009 10:07 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 25,471
Registered in: 2/5/2004
maestro tranviere
Veramente da urlo, non lo conoscevo. Bravo Blinky!

1Poggioreale Cimit. Staz.Centr. v. Marina
P. Vittoria Mergellina Fuorigrotta Bagnoli
8/14/2009 10:31 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 5,700
Registered in: 1/7/2008
maestro tranviere
la canzone di sottofondo chi l'ha scelta?
mai una colonna sonora è stata più azzeccata di questa!
io che posso aggiungere? "cumpa', si proprio nu fesso...." riferito all'italiano medio degli anni 60.
8/14/2009 11:21 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 8,525
Registered in: 8/26/2006
maestro tranviere
Io non capisco per quale stupido motivo è stato eliminato del tutto il tram a Genova. Potrei ammettere che sia stato tolto da alcune strade strette, ma sulla litoranea, che si vede nel filmato, non capisco che fastidio potesse arrecare, visto che la strada è abbastanza ampia.
E poi mi sembra assurdo dover considerare una linea tranviaria un fastidio. [SM=x1885108]

8/14/2009 12:31 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 5,700
Registered in: 1/7/2008
maestro tranviere
allora alla gente tutto ciò che potesse essere di ostacolo alla crescente motorizzazione privata veniva spacciato come "fastidio"

oggi le cose non sono cambiate di molto. ad esempio in molte cittadine costiere si stanno progettando maxigallerie per "finalmente liberare" l'abitato dalla "odiosa cintura di ferro"
la gente applaude, ma non si rende conto che così perderà per sempre un comodissimo mezzo di collegamento con la stazione situata al centro del paese. le nuove stazioni verrebbero costruite lontanissime o addirittura soppresse, costringendo così a prendere comunque l'auto privata.
e al posto dell'odiosa cintura di ferro?
si costruiranno "simpaticissimi" palazzoni da vendere a caro prezzo!
e la gente applaude.....
8/14/2009 12:33 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 9,191
Registered in: 2/22/2004
maestro tranviere
Accipicchia, se erano belle ...

... le vetture tranviarie di Genova!

8/15/2009 10:15 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 1,074
Registered in: 11/2/2007
tranviere veterano
Ciao, dei filobus di Roma e Livorno non abbiamo punte notizie?
8/17/2009 9:21 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 93
Registered in: 2/6/2009
apprendista tranviere
in merito al filmato caricato da Blinky 73
il filmato trovato su youtube e caricato con il titolo caro vecchio amato tram è uno spezzone di un super 8 tratto sicuramente dal dvd genova in tram di pampolini e serra, già presente in un opera video precedente dei due autori: Genovecento. Si tratta delle ultime corse del tram sulla direttrice di levante, quella che aveva l' anello di ritorno a nervi in viale Franchini. Penso che il periodo sia autunno, l' anno sicuramente il 1965: a Genova il tram era già diventato un ricordo sia a ponente (26/5/1964) e nella valpolcevera (30/9/1964).
La linea 16 fu l' ultima a circolare in direzione levante sulla tratta staz. brignole-nervi, il 15 venne soppresso prima dell' autunno 65, quando vennero eliminate le rotaie tra caricamento e corso aurelio saffi. In alcuni punti del filmato, ma con attenzione ed occhio estremamente clinico si possono notare alcune chicche di un tempo che non c'è più: le garitte a forma di fungo dei vigili urbani, il pullman rosso della società Lazzi e quando il tram transita nella zona di albaro, cioè quando sbuca dalla galleria, fino a quella curva secca con 600 rossa in sorpasso, la linea filoviaria ormai dismessa della soppressa linea 36 che faceva capolinea al lido.
8/17/2009 3:27 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,251
Registered in: 3/25/2007
tranviere veterano
L'ho visto solo oggi, ma devo dire: veramente bello e significativo il filmato del tram a Genova negli ultimi anni di esercizio. Tra l'altro nella seconda parte del video si vede proprio l'articolata ex genovese in azione a Neuchatel, venduta causa soppressione (stupida ed ingiusta) della rete alla città svizzera, che è una delle cose che dovrebbe fare più riflettere gli italiani...
[SM=x346228]
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:40 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com