New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 | Next page
Facebook  

BOLOGNA

Last Update: 1/25/2018 5:42 PM
Author
Print | Email Notification    
1/22/2006 7:59 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,843
Registered in: 5/9/2004
tranviere veterano
A proposito della cartolina di Paolo, del 9 Lame ma altro ancora...
Davvero bella ed interessante la cartolina, che non conoscevo, proposta da Paolo. Via Rizzoli è in assoluto una delle panoramiche cittadine più ritratte per la realizzazione di cartoline illustrate e mi chiedevo quante ancora ce ne siano visto che nei soli ultimi 6 mesi, dopo 36 anni di ricerche, ne ho trovate altre 4.
Il tram ritratto è una due assi ripresa sulla linea 9 Lame proveniente dalla linea 8 Zamboni: questi accorpamenti di linee sono dovuti al fatto che nel 1932, come a Milano, venne eliminato il famoso, e sinceramente non bello, carosello tramviario di Piazza Maggiore allora Piazza Vittorio Emanuele. Fino a quel momento tutte le linee tramviarie bolognesi partivano dai rispettivi capolinea periferici per terminare la corsa sui binari tronchi della Piazza, la quale, tra un'infinità di pali, fili e rotaie si era trasformata anno dopo anno in una stazione costretta a sacrificare non poco al progresso le proprie bellezze architettoniche. Le linee vennero così accorpate tra loro scambiandosi in centro, nelle nuove vie alternative alla Piazza, la zona di appartenenza e il cartello di linea. Nel 1943 la linea 8 Zamboni venne successivamente accorpata alla linea 2 D'Azeglio così che il 9 Lame tornò ad essere una linea nuovamente singola con un capolinea cittadino, tronco, fissato nella centralissima via Montegrappa.
La bella cartolina di Paolo è dunque databile tra il 1932 e il 1943 e mi colpisce molto il fatto che tra la mia cartolina di giorni fa, con l'esposizione delle Fiat 500, e questa possano essere intercorsi solo una quindicina di anni...




Una splendida immagine di Via Montegrappa nel 1950 del famoso fotografo bolognese, recentemente scomparso , Walter Breveglieri con il capolinea del 9 Lame accanto a quello del 3 Borgo Panigale.
Questo grande artista fu per tanti anni, al Resto del Carlino, l'amico e il collega inseparabile del cronista Enzo Biagi. Epici i loro racconti dei viaggi in Vespa lungo l'Italia del dopoguerra per documentare gli eventi di allora: uno armato di carta e penna, l'altro di fotocamera. Come avrei voluto esserci!
In anonimi tempi manageriali, da rimborso spese in Business Class per presuntuosetti politicizzati che mangiano solo Nouvelle Cousine, questi grandi del giornalismo italiano viaggiavano in due sulla Vespa per narrare di lontane calamità naturali, di mafia o di costume mangiando un panino nel retrobottega del salumiere. Che tempi...e insisto: ma perchè non c'ero anche io?
Per carità cristiana non metterò fotografie della via Montegrappa di oggi: una garage a cielo aperto per automobili in doppia fila, spaccio ( con tanto di locale chiuso dal tribunale ), sfaccendati di ogni parte del mondo, malinconia da insicurezza diffusa.
Poco oltre i due tram c'è la Via degli Usberti dove cade il centro geometrico del centro di Bologna, in questa via c'era la trattoria cara a mio zio dove tra tortellini, lasagne e cannelloni venivano celebrati i momenti più significativi di famiglia. A dire il vero la trattoria ci sarebbe ancora oggi ma ora si chiama " Paradiso D' Oriente Ristorante Thailandese e Vietnamita " nota per le tipiche specialità petroniane come l'anatra laccata all'arancia, il pollo al bambù o la zuppa di pinne di pescecane.
Ne abbiamo già parlato quand'eravamo assieme a Napoli e anche a Roma ma a me di quest'epoca non piace praticamente nulla...sarà l'età...non so. Questo non significa che debba per forza intristirmi o perdere il buonumore, posso benissimo approfittare di quanto di buono ci sia: scrivere queste righe a persone sparse ovunque e divenirne anche amico, le foto digitali, gli scanner fotografici, internet, SMS o altre diavolerie.
Non so se sia un caso ma già da ragazzo mi divertivo enormemente a guardare per ore le mie foto d'archivio e cartoline, con un potente monocolo da orologiaio scrutavo particolari lontani dal soggetto principale per fissarne così volti di uomini e donne, cose, negozi, palazzi scomparsi o consuetudini ormai lontane nel tempo: sono per sempre entrate nella mia vita persone del tutto ignare di essere state riprese 50 o 60 anni fa da un obiettivo fotografico mentre erano sul tram, dal giornalaio, in un bar, dal droghiere, alla finestra o sulla bicicletta. Mi sono talmente familiari da essere per me rimaste eternamente giovani ed elegantemente vestite lungo le belle strade e gli eleganti negozi della loro città: ed è proprio durante una di queste divertenti ma pignole esplorazioni fotografiche, chiamate citando Antonioni " Blow Up " da Antonio, che trovai tre volte, anni dopo la sua morte, mio padre.
Da Via Montegrappa il 3 Borgo Panigale scomparve nel 1955, il 9 Lame nel 1956. Alla rimozione delle rotaie in Via Indipendenza il 10 Casaralta trovò qui, per altri tre anni il suo ultimo capolinea fino al 1960 così che quello fu in pratica l'ultimo anno coi tram in quella via. Oggi non ci passa nemmeno l'autobus.




Dio e Politica ,votare o non votare Testimoni di Geova Online...237 pt.8/25/2019 4:37 PM by Hal.9000
Gioco di associazione di parole Ipercaforum25 pt.8/25/2019 6:40 PM by AlcibiadeR
Nina Defuns (rtr.ch - Radiotelevisiun Svizra Rumantscha) TELEGIORNALISTE FANS FORU...18 pt.8/25/2019 1:06 PM by Gianluca F
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 | Next page
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 7:52 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com