New Thread
Reply
 
Facebook  

Tram in Germania

Last Update: 3/11/2019 9:38 PM
Author
Print | Email Notification    
8/16/2004 3:36 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 938
Registered in: 7/3/2004
tranviere senior
Cari amici di Mondo Tram,
per chi non la conoscesse, ecco una vera "chicca" tranviaria tedesca. Il più lungo percorso tranviario del mondo si trova oggi nella regione della Rhur, nel Land Nordrhein-Westfalen, in cui molte città, fuse di fatto in un'unica grande metropoli, presentano una fitta rete di Strassen- e Stadtbahnen, organizzate nel VVR, Verkehrsverbund Rhein-Ruhr. Cambiando otto volte mezzo, è possibile percorrere in tram quasi 140 km, addirittura 150 km, se si sceglie il percorso più tortuoso.
Ecco in dettaglio come si articola il lungo viaggio, che io vi confesso, non sono riuscito a compiere. Partenza da BOCHUM-Witten a bordo della linea 310 (1000 mm)e cambio in centro per prendere il 301, con cui si raggiunge GELSENKIRCHEN. Il paesaggio urbano non cambia, ma cartelli stradali e numerazione tranviaria avvertono che si sta entrando in una diversa municipalità. Si continua con la linea 107 (1000 mm) per ESSEN (allungando il percorso si può passare per Buer). Qui arrivati, per velocizzare il percorso ed avere un'idea di ciò che significa il termine Stadtbahn, consiglio di proseguire per MÜLHEIM con la linea U18 (1435 mm). Una volta giunti qui, magari dopo una confortante e non disprezzabile tazza di caffè alla tedesca, si prende la linea 901 (1435 mm) per DUISBURG. Da qui, via in direzione sud con la U79 (1435 mm) fino a raggiungere DÜSSELDORF, città dotata di una delle più grandi reti europee, quasi tutta in superficie. A questo punto, di nuovo verso nord con la U76; se si ha fame, è il momento di un panino, o, se non vi dispiace la cucina tedesca, abbastanza gustosa, di un piatto caldo a bordo di uno degli "Speisewagen" in servizio su questa linea. Raggiunta KREFELD, ultimo cambio per raggiungere con la linea 041, ancora a scartamento metrico, il sobborgo di St. Tönis, dove l'epico viaggio ha termine.
Può essere un'idea per la vostra prossima vacanza in Germania...
Di nuovo ciao da
Paolo il fiorentino
è corretto pregare Gesù?Testimoni di Geova Online...171 pt.7/23/2019 10:19 PM by Angelo Serafino53
Federica Masolin (Sky Sport)TELEGIORNALISTE FANS FORU...38 pt.7/23/2019 11:01 PM by _ubaldo_
Calciomercato estivo - Stagione 2019/2020blog191235 pt.7/23/2019 8:50 PM by fungiatt
8/16/2004 3:50 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 938
Registered in: 7/3/2004
tranviere senior
"Chicca" tranviaria tedesca
Le mie informazioni risalgono al marzo 2003. Un "grazie" in anticipo a LHB o a chiunque altro voglia completare e/o correggere le informazioni sul più lungo viaggio tranviario del mondo (per inciso, rammentato anche nel Guinness dei primati).
8/16/2004 6:18 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 89
Registered in: 8/3/2004
apprendista tranviere
i tram del 'Ruhrgebiet' / Stadtbahn Rhein-Ruhr
Anche a me piacerebbe percorrere il 'Ruhrgebiet' in tram, purtroppo non lo ho fatto ancora. Ma per dare un idea a quelli che hanno il gioco 'Train Simulator' da Microsoft a casa, c'è la linea U79(ottimo lavoro, informazioni qui)
Düsseldorf possede una rete di tram + Stadtbahn(nel tunnel per qualche km) che tocca anche la città di Neuss.
Se tutto va bene, si potrà fare in qualche anno una deviazione nel 'tour di Ruhr'[SM=x346232] da Essen per Mülheim via Oberhausen.

Negli anni 50 era ancora possibile di cominciare il viaggio tranviario a Dortmund, ma poi anche nel Ruhrgebiet le tranvie hanno perso contro gli automobilistici.
Negli anni 60 si progettava la 'Stadtbahn Rhein-Ruhr' che prevedeva di trasformare molte tranvie in Stadtbahn. Finalmente negli anni 70, la prima tratta di Stadtbahn era pronta per il servizio. Ma in questi anni si rende conto che il progetto è troppo costoso. Consequenza: tratte sono abbandonate senza essere sostituite della Stadtbahn, ci sono solo delle reti di Stadtbahn indipendenti ma non una sola rete 'Rhein-Ruhr'.

Per chi voglia fare grandi viaggi tranviari in Germania, esiste anche la rete 'Rhein-Neckar': il viaggio potrebbe cominciare a Heidelberg (Leimen), passare per Mannheim e Ludwigshafen per finire nella città di Bad Dürkheim.

LHB[SM=x346219]
8/19/2004 12:25 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Dentro Il Quadrato Magico
150 km !? Alla salute ! La rete ferroviaria urbana della RHEIN-RUHR la ricordo bene per un fatto... Non fu tanto difficile prendere le mappe (salva immagine con nome [SM=x346239] ) quanto separare quell'indistricabile groviglio di metrò , tram e ferrovie DB almeno in 3 zone (attorno alle maggiori città : ESSEN , DORTMUND e DÜSSELDORF). Conoscendo l'enorme conurbazione dell'area (circa 5 mln di abitanti e, a differenza delle aree di NAPOLI e MILANO, senza una metropoli unica e vari medio-piccole cittadine) presi e classificai quelle mappature metropolitane per ultime [SM=x346236] le mie emicranie mi lasciano ancor oggi un vivido ricordo della dimensione ferroviaria della V.R.R.
Dalle mappe che ho non sono ancora riuscito a separare la rete metropolitana da quella tranviaria ma, a quanto mi sembra, pare che le 2 siano di fatto fuse (Paolo infatti citava le U 71 e 76).
Volevo citare un'altra chicca tranviaria tedesca, a Berlin, proprio nella zona dove abitai per quei 25 giorni di quasi 4 anni fa. Se passate da quelle parti (Höchste Strasse
-Friedrichshain-) vi consiglio un soggiorno in una casa -affittabile- nella strada citata. La zona era chiusa da un quadrilatero tranviario, e la stradina di terminava, in ambo gli sbocchi, su 2 fermate (BÜSCHING STRASSE e AM FRIEDRICHSHAIN), entrambe su linee trafficate che in pochi minuti ti portano ad Alexanderplatz... Da un lato delle finestre era possibile vedere la Fernsehturm (La torre televisiva di Alexplatz, visitabile), i tram verso Mollstrasse e sentire gli uccellini alle 6 di mattina (per essere una metropoli di 4 mln di abitanti, la trovo più silenziosa del mio paese [SM=x346220] ). Dall'altro lato si accedeva direttamente ad un parco (Volkspark Friedrichshain), uno dei più piccoli della città, ma che sembrava una foresta... Nella quale mi ci persi una sera... Per ritrovare la strada, che cosa trovai ? Riuscii ad uscire in strada e mi trovai alla fermata di un tram [SM=x346232] (Danziger Strasse). Salii sul primo tram di passaggio, e comunque ritornai a destinazione... Insomma, per chi ama abitare circondato dalla tranvia (penso che non ve ne siano pochi qui sopra [SM=x346236] ), consiglio questo soggiorno berlinese, dentro il "QUADRATO MAGICO"... Un consiglio se ci andate: per quanto ho visto, a livello di mezzi pubblici, l'automobile potete anche non portarvela dietro.
8/19/2004 1:46 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
VERKEHRSVERBUND RHEIN-RUHR
Tanto per capire quanto sia grande la conurbazione della Rhein-Ruhr, mi sono preso lo sfizio (perdonate l'0T. Diciamo che vale come scheda tecnica di accompagnamento ?) di segnarne le città e la popolazione delle singole. L'unica aera poli-conurbata simile (cioé, senza una metropoli centrale di riferimento e cittadine intorno) che io conosca é quella di KATOWICE (Polonia), dove la città menzionata arriva a circa 500.000 abitanti, ma tutta l'area raggiunge una popolazione "SOLAMENTE" di 3.500.000 persone. La rhein-ruhr (e mi correggo per sopra) raggiunge (escludendo la conurbazione di KÖLN, con BONN, LEVERKUSEN, BERGLADBACH, TROISDORF etc, totale 3.050.000), all'incirca 9.700.000 abitanti.
ESSEN (700.000) ; DORTMUND (620.000) ; DÜSSELDORF (600.000) ; DUISBURG (500.000 , il più grande porto fluviale del mondo) ; BOCHUM (400.000) ; WUPPERTAL (350.000) ;
GELSENKIRCHEN (270.000 , di cui i più forse la conoscono per il quartiere Schalke, che da il nome alla squadra calcistica) ; HERNE (170.000) ... nonché altre città tutte ben oltre i 100.000 abitanti quali : HAGEN ; SOLINGEN ; OBERHAUSEN ; BOTTROP ; CASTROP ; HERTEN ; RECKLINGHAUSEN ; WITTEN ; HATTIGEN ; VELTEN ; METTMANN ; MOERS ; REMSCHEID ; MÖNCHENGLADBACH ; NEUSS ; LÜNEN ; RATINGEN ; HILDEN ; VIERSEN ; GLADBECK ; DINSLAKEN ; DORSTEN ... nonché un'altra serie di "paesini" popolati grossomodo quanto Casoria.
A completamento, ho censito le compagnie delle maggiori aree in cui si divide la gestione della V.R.R.
E.V.A.G. (Essen Verkehrs Aktion Gesellschaft)
DORTMUNDER STADTWERKE
RHEINBAHN DÜSSELDORF
DUISBURGER VERKERS GESELLSCHAFT
BOGESTRA (Bochum Gelsenkirchen Strassenbahn -?-)
WUPPERTALER STADTWERKE
Mi scuso se vi saranno errori di computo (nonché altri, eventuali, di altro genere), ma le fonti sono (per ora) esigue. Volevo chiedere ad LHB se conosce un sito tedesco sullo stile di www.demo-istat.it (che contiene i dati sulla popolazione italiana, comune per comune).
Un'altra domanda : Trovare su un motore di ricerca la foto di una stazione tedesca, dalle maggiori città ai paesi, é facile come respirare... Con ESSEN (letteralmente = mangiare), nonostante le dimensioni della città, la faccenda diventa problematica. Al mio inserimento di ricerca per ESSEN Hauptbahnhof il computer mi spara una serie infinita di fotografie di chioschi, paninoteche e ristoranti. Per ora mi sono "accontentato" di una foto su urbanrail.net di ESSEN Hbf , al livello della fermata sotterranea del metro-tram... Ma, per trovare una foto della facciata dello scalo, qualcuno sa consigliarmi un'altra ricerca ?
Ultima Domanda : Un viaggio su tutti e 150 i km quanto dura ? E' forse questo il tram di cui EDUARDO DE FILIPPO filosofeggiava in "NAPOLETANI A MILANO" ? [SM=x346220]
8/20/2004 9:09 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 89
Registered in: 8/3/2004
apprendista tranviere
Per Al Paçio
Esistono certamente dei siti come demo-istat. Se vuoi conoscere solo le statistiche importante, bisogna vedere il sito del 'Statistisches Bundesamt'.
Ma se hai bisogno di statistiche regionali, sarebbe meglio cercare il sito del 'Statistikamt' del 'Bundesland'. Penso che ti interessa il sito di Nordrhein-Westfalen perchè lì si trova il VRR.
Ho ancora continuato la mia ricerca, ma ho trovato solo questa piccolissima immagine di Essen Hbf

A presto
LHB[SM=x346219]
8/21/2004 3:18 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
DANKE
Danke schön lhb für dein essner photo. Es ist klein, aber gultig.
8/22/2004 10:31 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 938
Registered in: 7/3/2004
tranviere senior
Metropolitane in Germania
Una breve aggiunta alle notizie sulle reti tedesche.
In Germania le reti metropolitane propriamente dette sono solo
quattro:
BERLIN - 143 km, apertura 1902
HAMBURG - 100 km, ap. 1912
MÜNCHEN - 75 km, ap. 1971
NÜRNBERG - 25 km, ap. 1972
Le reti metropolitane di queste città sono state concepite come tali fino dalla loro costruzione, e non derivano perciò dall'upgrading di precedenti lineee tranviarie, anche se su alcuni percorsi le sostituiscono. In tutti gli altri casi (Frankfurt am Main, Rhurgebiet, etc.) U-bahn e Stadtbahn derivano invece dalla trasformazione di preesistenti tranvie convenzionali, di cui mantengono alcune caratteristiche, in specie il tipo dei veicoli impiegati.

Paolo
[SM=x346219]
8/22/2004 8:33 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
IL TRAM COME METRO'
Alla fin fine, il mio dilemma può essere se sia ortodosso archiviare tra le mappe metropolitane le light rail o le tranvie di tipo u-stadtbahn. Io così faccio. Ma alla fine dei conti, le reti metroviare annoverano nella loro vastità, oltre alla ferrovia classica (anche nei casi di S-Bahn, RER o FM), funicolari (vedi Napoli e non solo, e vedi anche la funicolare di Montmartre -Paris-), monorotaie (in Italia il peoplemover Gobba-S.Raffaele a Milano), VAL, sistemi PRT, ed in certi casi anche le Funivie ottengono l'"honoris causa" di diventare una "ferrovia" urbana. Quindi ci si poteva aspettare che ci si basasse sul sistema tranviario (resta invariato il percorso su strada, a volte completamente su pista dedicata; e restano invariati i mezzi, che sono TRAM) per costruire linee funzionanti né più né meno che come un metrò. Suppongo che queste tranvie light-rail di nuova concezione usino anche la distanziatura tra uno scalo e l'altro come una metrovia. Andando dall'alto in basso a S.DIEGO (2.500.000 abitanti) o a TUNIS (1.600.000 abitanti) vedo che le fermate e le linee sono (in proporzione) molto meno che quelle site ad HALBERSTADT (SACHSEN-ANHALT, che più di 40.000 abitanti non credo faccia).
Insomma, vi sono casi in cui il tram diventa un metrò... ed altri casi in cui persistono buone reti tranviarie affiancate da buone reti metroviarie (BERLIN, MÜNCHEN, HELSINKI, WIEN, BRUXELLES, MOSKVA, PETERBURG, MEXICO... e, visti i progetti,aggiungerei MILANO ... per le altre, non saprei dire così precisamente... Ma qualcuno conosce un sito con mappe generali -pianeta Terra- di reti tranviarie urbane propriamente dette ?)
8/22/2004 8:58 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
HALBERSTADT
Premetto una cosa : parlo di RTU (reti tranviarie urbane), cioé la tranvia propriamente detta. Quindi non le light-rail , u-stadtbahn , ferrotramvie etc.
Stando a quel che ho trovato, posso supporre che la più piccola città che io conosca con una RTU propria sia HALBERSTADT (SACHSEN-ANHALT, penso sui 40.000 abitanti o poco più; neanche troppo lontana da BRAUNSCHWEIG, dove vive LHB :Sm13: )...
La rete conta 3 linee (L1 : HAUPTBAHNHOF-FRIEDHOF ; L2 HAUPTBAHNHOF-SARGSTEDER WEG ; L3 HERBINGSTRASSE-KLUS).
Certo si potrebbe parlare di STRAUSBERG (30.000 abitanti, ad est di Berlin, a mio parere una cittadina-sogno per ferramatori ed amanti dei boschi), ma la STRAUSBERGER EISENBAHN ha una linea unica (con 8 stazioni) e non é ortodossamente una RTU. Inoltre il tracciato é protetto... Ma i mezzi sono degli storici Tram, di memoria ex-DDR.
A tale livello si può parlare anche di GMUNDEN (20.000 abitanti, Austria, non lontana da Linz), ma anche li non vi é una rete, ma una linea unica con 8 stazioni.
Tornando alle reti, potrei parlare di Meresburg (a sud di Halle, con una linea da Halle per Dürrenberg, e con una propria). Il suo tram fa parte dalla HAVAG di HALLE, ma comunque conta uno STADTVERKEHR proprio, 2 linee e 13 stazioni). Nella stessa linea segnalo anche DÜRRENBERG (1 Ln. e 3 stazioni) e LEUNA (1 Ln. ed 8 stazioni). A questo punto si possono anche inserire LIMBIATE, DESIO, CINISELLO BALSAMO e ROZZANO per Milano (scusate eventuali errori).
Sempre a caccia di record, questi sono i più piccoli paesi che io conosca, che hanno una stazione nell'ambito di una RTU:

BERGHOF (frazione di Rüdersdorf con 2 stazioni, ambito BVG, linea suburbana 87 BERLIN FRIEDRICHSHAGEN - SCHÖNEICHE - RÜDERSDORF)

SCHKOPAU (Tra Halle e Meresburg , 2 stazioni , ambito HAVAG)

[SM=x346219] THAT'S ALL FOLKS [SM=x346220]
8/22/2004 9:03 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Aggiunta
Aggiungo alla lista delle piccole cittadine inserite in una RTU anche :

SCHÖNEICHE (BVG-Linea 88 Berlin Friedrichshagen-Schöneiche-Rüdersdorf , 9 fermate)

RÜDERSDORF (BVG-Linea 88 Berlin Friedrichshagen-Schöneiche-Rüdersdorf , 7 fermate)

WOLTERSDORF (BVG-Linea 87 Berlin Rahnsdorf-Woltersdorf , 8 fermate)

TUTTE E TRE PICCOLI CENTRI (max 15/20.000 abitanti, credo) INSERITI NELLA RETE TRANVIARIA BERLINESE.
8/30/2004 5:38 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 748
Registered in: 6/2/2004
tranviere senior
A Dresda lo scartamento non è di 1300 mm?

9/9/2004 2:30 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Quando si dice...l'efficienza tedesca
Si lo so che andrò OT, ma questa devo proprio raccontarla.
Fu un'ulteriore conferma (se ve ne fosse stato bisogno) sul fatto che i l'efficienza delle ferrovie tedesche é tale da meritarsi la sua fama proverbiale:
Premessa 1 : Pertosa (sa), é un piccolo paese noto per le omonime grotte -con lago-, su una ferrovia interrotta (non abbandonata) servita da Autobus FS (linea : SICIGNANO-LAGONEGRO , qdr fs : 348)
Premessa 2 : vistal'unicità del suo scalo (immerso in un bosco collinare, tra 1 cascate e sotto una roccia, raggiungible solo tramite un sentiero boschivo), é meta di miei "pellegrinaggi" da quando l'ho scoperto (giugno 1997).
Premessa 3 : chissa' quante volte l'avrò detto di Pertosa, fino a farvi du' palle [SM=x346236]
andiamo al fatto:
Luglio 1998 : alle 4 di mattina, io ed altre 2 persone (amici di Varese in visita turistica a Sa) ci rechiamo alla stazione di Salerno, e compriamo in stazione 3 biglietti Salerno-Pertosa A/R (fate attenzione a questo particolare). Poco dopo parte il Regionale Salerno-Potenza. Scesi a Sicignano Degli Alburni (da dove si gode un panorama stupendo), veniamo a conoscenza che l'autobus FS Sicignano-Polla farà una deviazione per una frana sulla statale già presente da circa 4-5 mesi... Di colpo il mio umore comincia a diventare molto poco affabile, ed alla mia richiesta di spiegazioni all'autista (sul come arrivarci), risponde con un laconico e dubbioso "a Salerno ci sono i cartelli che informano)... Ma quando mai ! Se lo avessero saputo, non avrebbero dovuto emettere biglietto o perlomeno informarci loro ! Comunque, riusciamo a trovare un passaggio da un tale che ci offre uno strappo fino al bivio delle grotte...
Al ritorno un'odissea : Troviamo per pura fortuna un autobus che ci porta a Polla, di li, dopo 3/4 d'ora di sosta nella sala d'attesa della stazione, parte l'autobus FS per Battipaglia. Da li Regionale per Salerno. Arrivati a Salerno, chiediamo a dei ferrovieri (uff.informazioni) su questa cosa... E loro rispondono -Ma perché, c'é una frana ?- ...
Dicembre 2000 : stazione di BERLIN Ostbahnhof. Trovandomi in un momento di relativa calma nell'ufficio biglietteria, chiedo alla signorina (per pura curiosità) quanto mi costerebbe un biglietto BERLIN Ostbahnhof-PERTOSA ... Dopo il suo stupore iniziale, dopo uno spelling, e dopo averle scritto questo nome così strano su un foglio di carta, comincia a ricercare sul computer. Dopo un po' si volta e mi chiede ? PERTOSA GROTTE o PERTOSA CENTRO [SM=x346234] [SM=x346234] [SM=x346234] ? Non ci potevo credere... Questi avevano in banca dati pure quel posto così remoto, e potevano emettermi il biglietto ! E magari, smanettando ancora sul computer, l'addetta poteva dirmi che la frana era stata rimossa da circa 1 anno.

(*) nota : l'autoservizio sostitutivo prevede 2 fermate a Pertosa : una in centro del paese, l'altra presso la stazione FS

Per rientrare in argomento, ricordo questa scena :
BERLIN, ore 2:34 AM , fermata del tram S+U ALEXANDERPLAZ.
L'orario segna che in quel minuto sarebbe dovuto passare il tram che avrebbe riportato me e gli altri 2 miei amici verso casa.
Intorno buio ed un vento gelido di neve. Come la lancetta dell'orologio alla fermata scatta sulle 2:34, simultaneamente lampeggiano i fari del tram che sta arrivando... [SM=x346220] A voi i commenti
9/9/2004 2:46 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
DRESDEN : Tram , s-bahn , funicolare e ... schwebebahn ?
Caro "coccodrillo", intanto ti ringrazio a nome del mio archivio [SM=x346232] per la foto della stazione CORTINA D'AMPEZZO sul forum di Photorail (per gli scali abbandonati ho sempre un occhio di riguardo).
Dunque, le informazioni su Dresden che qui scrivo, le ho prese da www.railfaneurope.net/pt/d/dresden.htm (cliccando sotto si trova un'ottima mappa di tutta la rete di trasporti in PDF)
lo scartamento della linea é di 1.458 mm (quindi a scartamento ampio) ed i km della rete tranviaria sono la bellezza di 132,4, articolati in 12 linee (1,2,3,4,5,6,7,8,9,10,11,13).
Ad essa si accompagnano 3 linee di S-Bahn.
Adesso una mia curiosità (forse ne saprà di più LHB):
Sulla mappa pdf noto, oltre ad una funicolare (KÖRNERPLATZ-BERGSTATION), una linea indicata come Schwebebahn (KÖRNERPLATZ-OBERE STATION , senza fermate intermedie).
A quel che mi risulta, sapevo che l'unica schwebebahn in funzione fosse quella di Wuppertal. La schwebebahn (vocabolo che in italiano viene tradotto come Teleferica) é un tipo di ferrovia che ha i "binari capovolti". Un pò come una funivia che, al posto della fune, ha una specie di rotaia.
Anche la Legenda in doppia lingua porta tale linea come "suspension railway", quindi si tratta proprio della schwebebahn, e non di (avevo supposto) una seggiovia.
Qualcuno sa darmi info in merito ?
9/9/2004 5:56 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 89
Registered in: 8/3/2004
apprendista tranviere
Schwebebahn
Ma si, la Schwebebahn di Wuppertal non è la sola in Germania. Infatto, quella di Dresden sommiglia a un funicolare (per vedere delle foto, cliccate qui).
Anche la H-Bahn che collega gli diversi edifici dell'università di Dortmund è considerata come Schwebebahn...

[SM=x346219] LHB
9/9/2004 10:42 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
DANKE 1.000
PRIMA ! eine schwebebahn änlich zur eine standseilbahn... [SM=x346220]
Danke für dein link (und für photos)...wer ist die adresse von diese vorzüglich seite ?
10/27/2004 11:21 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 9,191
Registered in: 2/22/2004
maestro tranviere
Berlino - La doccia della 4421
Ho trovato in giro, e vi partecipo, questa inconsueta immagine di Berlino anni '30, con il compunto tranviere che osserva tutto contento la sua 4421 bella pulita.


11/13/2004 7:58 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 9,191
Registered in: 2/22/2004
maestro tranviere
Dresda - Hauptbahnhof


Per Ingrandire L'Immagine Clicca Qui:


C'è anche qualche blow up interessante. Innanzitutto i tram. Ecco la vettura 559 ...



... la 988 ...



... una donna elegante ...



... ed un prelato che, forse, si starà chiedendo confuso chi sarà mai la bella signora che ha appena ha incrociato.



E magari vorremmo saperlo anche noi.




1/12/2005 10:13 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 40
Registered in: 2/21/2004
apprendista tranviere
Una città ex-tranviaria: Eisenach
Desideravo segnalare che tra le molte città tedesche con un passato tranviario c'è anche Eisenach in Turingia (per intenderci la città dove è nato Johann Sebastian Bach), che conta circa 40.000 abitanti. Ci sono stato l'anno scorso ad agosto ed è stata una bella sorpresa trovare nei pressi di una delle porte medioevali della città (la Nikolaitor) i resti di binari tranviari (a scartamento ridotto). Da alcune foto del luogo del dopoguerra (periodo DDR) risulta che i tram circolavano ancora, anche se la loro soppressione deve essere avvenuta da parecchio tempo, probabilmente prima ancora che avvenisse la riunificazione. Qualcuno (magari LHB) ha notizie in proposito?

PS: ho anche visitato Erfurt e li vi sono almeno 6 linee di Strassenbahn ancora in funzione (scartamento ridotto) e pure una linea turistica.
Renato
1/12/2005 10:20 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 938
Registered in: 7/3/2004
tranviere senior
Per RenatoM - Eisenach
Sicuramente il sistema di cui tu parli è stato smantellato molto prima della riunificazione. Cercherò nel mio archivio la data precisa, ma mi ci vorrà un po' di tempo, perciò tanto meglio se LHB mi batte sul tempo.
Paolo

Paolo Muraro
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12:54 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com