New Thread
Reply
 
Facebook  

TRAM DI TORINO

Last Update: 6/22/2019 4:24 PM
Author
Print | Email Notification    
5/19/2004 9:15 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 983
Registered in: 2/5/2004
tranviere senior
Ripristino della gestione tramviaria sulla linea 10...
Domanda...manca ancora molto al ripristino del tram sulla linea 10? Ormai è da quasi un anno che c'è l'autobus al suo posto. Avevo inteso che entro Giugno sarebbe dovuto "tornare" il tram, ora a dire il vero è un po' che non passo in Largo Orbassano ma mi pare che i lavori non siano ancora terminati...[SM=x346231]
Qualcuno sa qualcosa?[SM=x346233]

PS: si era anche detto che c'è la possibilità che vengano messe in servizio delle "6000" sulla linea 10...
GIOVANNI 5,18Testimoni di Geova Online...314 pt.8/25/2019 12:45 AM by geremia60(2019)
Concorso PRONOSTICI serie A 2019-2020Ipercaforum54 pt.8/24/2019 5:04 PM by cannonball
FORMAZIONI I GIORNATAFantazzeccati League23 pt.8/24/2019 5:54 PM by The Basterds
5/19/2004 9:49 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
Re: Ripristino della gestione tramviaria sulla linea 10...

Scritto da: Simone04 19/05/2004 9.15
Domanda...manca ancora molto al ripristino del tram sulla linea 10? Ormai è da quasi un anno che c'è l'autobus al suo posto. Avevo inteso che entro Giugno sarebbe dovuto "tornare" il tram, ora a dire il vero è un po' che non passo in Largo Orbassano ma mi pare che i lavori non siano ancora terminati...[SM=x346231]
Qualcuno sa qualcosa?[SM=x346233]

PS: si era anche detto che c'è la possibilità che vengano messe in servizio delle "6000" sulla linea 10...


ERo passato in largo Orbassano un paio di settimane fa e la situazione era questa:
- direzione centro città: era in corso la realizzazione della liena aerea;
- direzione periferia: mancava ancora un tratto di binario all'incrocio tra C. Duca degli Abruzzi e C. Roseelli.

Essendo passato un po' di tempo credo che l'avanzamento dei lavori sia già differente. Non so se decideranno di attivare la gestione tramviaria immediatamente finiti i lavori sulla linea tramviaria o aspetteranno di aver completato i lavori di riqualificazione di largo Orbassano.
Credo comunque che nel momento del ripristino de tram vedremo le 6000 sul 10[SM=x346220]
5/19/2004 12:32 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
Re: Ripristino della gestione tramviaria sulla linea 10...
Temo che per le 6000 sul 10 si dovrà aspettare un po'.
Guardando la cartina con la percorribilità delle 6000 sulla rete di Torino, il percorso della linea 10 è in gran parte inagibile oltre Rondò della Forca (o agibile solo a vetture fuori servizio). Inoltre in via Cigna, le nuove fermate ristrutturate sono molto più corte di 34 metri (addirittura quella della stz. Dora non può essere allungata per nulla!). Credo che vedremo ancora le 5000 per parecchio su questa linea.
Resta comunque il fatto che le 6000 sarebbero molto indicate per il 10 dato il grande bacino di utenza che raccoglie (università, scuole, stazione Pt. Susa/Dora, etc...)
Luca

[Modificato da Lucajuventino 19/05/2004 12.33]

5/19/2004 2:40 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 27
Registered in: 2/18/2004
apprendista tranviere
Re: Re: Prolungamenti tram

Scritto da: MauroP 17/05/2004 20.44


Il progetto del Passante prevede senz'altro un cadenzamento di passaggi migliore di quello attuale, credo ogni 10 min nell'ora di punta almeno all'interno dell'area metropolitana (e nel tratto centrale di Torino si dovrebbe scendere a 5 min![SM=x346232]) ma giustamente ciò avverra ad opera finita (o quasi)...



Secondo il PUT, al difuori dell'area urbana (da stazione Dora in là, tanto per capirci) la cadenza sarà di 20 minuti all'ora di punta. Inoltre, la distanza dalla stazione di Venaria a quella di Madonna di Campagna è di circa 3 km: ricordiamo la discussione che è stata fatta su questo forum per evidenziare i vantaggi dei tram (che hanno fermate distanziate di 200/300 metri) rispetto alla metropolitana (che ha distanze doppie, di circa 500 metri!!!).
In altre parole, a Venaria la ferrovia non può svolgere da sola il ruolo di asse di trasporto, a differenza di quanto può avvenire ad esempio a Mathi o Nole, e per essere proponibile come alternativa alle linee 11, 72 e 72/ dovrebbe avere una cadenza di 5-10 minuti ed essere abbinata ad una navetta "veloce", con cadenza di 2-3 minuti.

5/19/2004 2:52 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 27
Registered in: 2/18/2004
apprendista tranviere
Re: Re: Re: Prolungamenti tram

Scritto da: silvano86 19/05/2004 14.40


...a differenza di quanto può avvenire ad esempio a Mathi o Nole...




Per non essere frainteso: ho citato Mathi e Nole perchè la dimensione del centro abitato è tale per cui è ragionevole che da qualunque punto si posa raggiungere a piedi la stazione: di conseguenza può non essere necessaria una struttura di trasporti più complessa. Per altre città più grosse, come Venaria e Ciriè ma probabilmente anche Caselle e Borgaro, questa considerazione non è più vera.
5/19/2004 3:33 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
Re: Re: Ripristino della gestione tramviaria sulla linea 10...

Scritto da: Lucajuventino 19/05/2004 12.32
Temo che per le 6000 sul 10 si dovrà aspettare un po'.
Guardando la cartina con la percorribilità delle 6000 sulla rete di Torino, il percorso della linea 10 è in gran parte inagibile oltre Rondò della Forca (o agibile solo a vetture fuori servizio).




Ho visto anch'io quella cartina all'ultimo Porte Aperte: hai idea delle ragioni che possono limitare l'uso delle 6000 su parte della rete?
5/19/2004 4:59 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
Lavori su Linea 10
Dal sito GTT si apprende che:

LAVORI DI POSA BINARI IN CORSO DUCA DEGLI ABRUZZI
A partire dalle ore 15.00 di lunedì 24 maggio 2004 e per circa 21 giorni, per consentire l'effettuazione dei lavori di posa binari definitivi nell'incrocio fra corso Vittorio Emanuele II e corso Duca degli Abruzzi, sarà chiusa al transito la corsia centrale est di Corso Duca degli Abruzzi (direzione centro) da Corso Stati Uniti a Corso Vittorio Emanuele II.
Il traffico sarà deviato sul controviale est.
5/19/2004 7:34 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
Lavori in Via Rossini
Su LA STAMPA di oggi si parla nuovamente del rinnovo binari in Via Accademia Albertina relativamente al 18; è scritto inoltre che verranno rinnovati e spostati al centro della carreggiata i binari in Via Rossini nel tratto tra Via Po e Corso San Maurizio.
Qualcuno ha capito [SM=x346235] se il 18 passerà dai Giardini Reali - Pza Castello - Via Po - Via Accademia Albertina o da Cso Regina - Via Rossini - Via Accademia Albertina come faceva 10 anni fa? A questo punto non ci capisco più nulla.[SM=x346240]
Cia a presto.[SM=x346219]
5/20/2004 9:49 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
Re: Re: Ripristino della gestione tramviaria sulla linea 10...

Ho visto anch'io quella cartina all'ultimo Porte Aperte: hai idea delle ragioni che possono limitare l'uso delle 6000 su parte della rete?



Essenzialmente 2 motivi: lunghezza e larghezza.
La prima è fondamentale per le fermate (il regolamento Atm vieta al manovratore di aprire le porte fuori dalla fermata, salvo emergenze, poiché non si è coperti dall'assicurazione): in molti tratti, dove le fermate sono salvagenti, non sempre l'allungamento è possibile (es. stz. Dora) o è voluto (es. V. Monginevro, V. Po). Per questo motivo in quei tratti la circolazione è limitata a vetture fuori servizio.
La larghezza del tram invece è cosa più difficile da rimediare. Le nuove vetture sono più larghe nella parte bassa e per questo nei tratti dove il binario corre a lato strada (es. V. N.Fabrizi) il rischio di "grattare" lo scalino è alto e finché non si restringe il marciapiede di 5 cm, non possono transitare (cosa simile è accaduta durante i primi esperimenti sul 4 in v.Arsenale, dove tutto il marciapiede è stato ristretto di 5/6 cm).
Non mi pare ci possano essere altri motivi (se non burocratici) che impediscano alle 6000 il transito su certi tratti della rete.

Luca
5/20/2004 10:12 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 983
Registered in: 2/5/2004
tranviere senior
Re: Re: Re: Ripristino della gestione tramviaria sulla linea 10...

Scritto da: Lucajuventino 20/05/2004 9.49

Ho visto anch'io quella cartina all'ultimo Porte Aperte: hai idea delle ragioni che possono limitare l'uso delle 6000 su parte della rete?



Essenzialmente 2 motivi: lunghezza e larghezza.
La prima è fondamentale per le fermate (il regolamento Atm vieta al manovratore di aprire le porte fuori dalla fermata, salvo emergenze, poiché non si è coperti dall'assicurazione): in molti tratti, dove le fermate sono salvagenti, non sempre l'allungamento è possibile (es. stz. Dora) o è voluto (es. V. Monginevro, V. Po). Per questo motivo in quei tratti la circolazione è limitata a vetture fuori servizio.
La larghezza del tram invece è cosa più difficile da rimediare. Le nuove vetture sono più larghe nella parte bassa e per questo nei tratti dove il binario corre a lato strada (es. V. N.Fabrizi) il rischio di "grattare" lo scalino è alto e finché non si restringe il marciapiede di 5 cm, non possono transitare (cosa simile è accaduta durante i primi esperimenti sul 4 in v.Arsenale, dove tutto il marciapiede è stato ristretto di 5/6 cm).
Non mi pare ci possano essere altri motivi (se non burocratici) che impediscano alle 6000 il transito su certi tratti della rete.

Luca



Ahimè devo dire che le motivazioni che hai indicato sono ineccepibili.[SM=x346222] Non avevo mai fatto caso al particolare della maggiore larghezza nella parte bassa delle 6000. Alla luce di ciò, l'immissione in servizio di queste vetture su una determinata linea comporta quasi certamente una spesa più o meno consistente per adattare il percorso (cioè il marciapiedi, come hai giustamente sottolineato) e le banchine. Auspico comunque che questi lavori vengano eseguiti anche per il 10, perchè credo anch'io che sia l'unica linea (oltre al 4 chiaramente) che ha caratteristiche tali da sfruttare appieno le caratteristiche delle Cityway Torinesi...[SM=x346233]
Ineccepibile anche il fatto che il tram deve disporre di una banchina che lo "accolga" in tutta la sua lunghezza. Conoscevo già l'aspetto giuridico della questione, legato appunto alla copertura assicurativa. Anche se a dire il vero (e questo lo abbiamo sperimentato tutti, credo) io ne ho visti di conducenti (più per gli autobus, in effetti) chiudere un occhio e caricare persone magari leggermente fuori dagli spazi di fermata...[SM=x346232]
Eh già, lì il problema è amletico: essere cortesi, o passare per bastardi e non aprire, per non rischiare grane?[SM=x346233]
Diciamo pure che i conducenti di autosnodati di solito "aggirano" il problema facilmente se hanno mezza vettura ancora negli spazi di fermata, aprendo solo le porte posteriori...e a pensarci bene, la stessa cosa l'ho vista fare ad esempio sulle 5000 in servizio sul 10...[SM=x346236]
5/20/2004 10:40 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
Re: Re: Re: Re: Ripristino della gestione tramviaria sulla linea 10...

Scritto da: Simone04 20/05/2004 10.12


...
Non avevo mai fatto caso al particolare della maggiore larghezza nella parte bassa delle 6000. Alla luce di ciò, l'immissione in servizio di queste vetture su una determinata linea comporta quasi certamente una spesa più o meno consistente per adattare il percorso (cioè il marciapiedi, come hai giustamente sottolineato) e le banchine. Auspico comunque che questi lavori vengano eseguiti anche per il 10, perchè credo anch'io che sia l'unica linea (oltre al 4 chiaramente) che ha caratteristiche tali da sfruttare appieno le caratteristiche delle Cityway Torinesi...[SM=x346233]
...


Neanch'io avevo fatto caso più di tanto alla differenza di larghezza delle 6000 rispetto alle 2800/5000. Però mi chiedo: visto che all'epoca dell'acquisto del primo lotto di 6000 si pensava di comprarne circa 190 per sostituire tutti i tram di Torino, non si è considerato il lavoro enorme per adeguare la rete? [SM=x346223]
5/20/2004 10:57 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 983
Registered in: 2/5/2004
tranviere senior
A proposito delle Cityway e di altri tram...

Scritto da: PaoloC 20/05/2004 10.40

Neanch'io avevo fatto caso più di tanto alla differenza di larghezza delle 6000 rispetto alle 2800/5000. Però mi chiedo: visto che all'epoca dell'acquisto del primo lotto di 6000 si pensava di comprarne circa 190 per sostituire tutti i tram di Torino, non si è considerato il lavoro enorme per adeguare la rete? [SM=x346223]



Già...è un interrogativo più che legittimo.[SM=x346228] Secondo me, comunque, 190 vetture sarebbero troppe. Almeno nella configurazione da 34 mt. Come dicevo sopra, secondo me solo le linee 4 e 10 sono adatte a sfruttarle completamente. A meno di non comprare sì altre Cityway, ma di lunghezza inferiore come quelle di Messina. D'altra parte, il lato positivo dei tram moderni è che hanno carrozzeria modulare. Se fosse necessario, potrebbero essere aggiornati anche dopo la vendita, installando o rimuovendo una semicassa.
Ecco, invece io stavo valutando anche le vetture AnsaldoBreda "Sirio" già presenti a Milano ed ora presentate anche a Napoli. Voi che ne pensate? Potrebbero andar bene anche a Torino su alcune linee?[SM=x346233]
5/20/2004 11:28 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
Re: A proposito delle Cityway e di altri tram...

Scritto da: Simone04 20/05/2004 10.57


Già...è un interrogativo più che legittimo.[SM=x346228] Secondo me, comunque, 190 vetture sarebbero troppe. Almeno nella configurazione da 34 mt. Come dicevo sopra, secondo me solo le linee 4 e 10 sono adatte a sfruttarle completamente. A meno di non comprare sì altre Cityway, ma di lunghezza inferiore come quelle di Messina. D'altra parte, il lato positivo dei tram moderni è che hanno carrozzeria modulare. Se fosse necessario, potrebbero essere aggiornati anche dopo la vendita, installando o rimuovendo una semicassa.
Ecco, invece io stavo valutando anche le vetture AnsaldoBreda "Sirio" già presenti a Milano ed ora presentate anche a Napoli. Voi che ne pensate? Potrebbero andar bene anche a Torino su alcune linee?[SM=x346233]


Credo anch'io che parte dei tram serbbe stata più corta, ma sicuramente non più "stretta"[SM=x346225]
5/20/2004 11:28 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
Re: Re: A proposito delle Cityway e di altri tram...

Scritto da: PaoloC 20/05/2004 11.28

Credo anch'io che parte dei tram serebbe stata più corta, ma sicuramente non più "stretta"[SM=x346225]

5/20/2004 11:34 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 983
Registered in: 2/5/2004
tranviere senior
Re: Re: A proposito delle Cityway e di altri tram...

Scritto da: PaoloC 20/05/2004 11.28

Credo anch'io che parte dei tram serbbe stata più corta, ma sicuramente non più "stretta"[SM=x346225]



No, infatti.:Sm13: Il mio discorso si distaccava un po' da quello relativo alla larghezza delle vetture, era più a carattere generale.[SM=x346236] Invece avevo tirato in ballo le "Sirio" perchè almeno da un esame "fotografico" (lo so, non è per niente indicativo ed affidabile[SM=x346226] ) non sembrano presentare questa eccessiva larghezza...
5/20/2004 11:40 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
Re: Re: Re: A proposito delle Cityway e di altri tram...

Scritto da: Simone04 20/05/2004 11.34


No, infatti.:Sm13: Il mio discorso si distaccava un po' da quello relativo alla larghezza delle vetture, era più a carattere generale.[SM=x346236] Invece avevo tirato in ballo le "Sirio" perchè almeno da un esame "fotografico" (lo so, non è per niente indicativo ed affidabile[SM=x346226] ) non sembrano presentare questa eccessiva larghezza...


Sempre in termini di osservazioni a carattere generale :Sm13: , mi pare che le "Sirio" abbiano anche una linea più bella rispetto ai Cityway, forse la ragione prevalente è il frontale un po' più "aereodinamico".
In merito agli ingombri, ci vorrebbe un figurino con le miseure per capire quali potrebbero essere i vantaggi: viste così sembrano più snelle (mi riferisco in particolare al bel servizio che cìè sul sito sui nuovi acquisti di Napoli).
5/20/2004 12:45 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
Re: Re: Re: A proposito delle Cityway e di altri tram...
Le 6000 sono 14 cm più larghe (quindi 7 cm per lato) ed hanno il pianale a 6 cm più in basso rispetto le 5000... sembrano un'inezia, ma possono significare molto... anche perché secondo me il fatto che non si siano acquistati altri cityway deriva non solo dalla mancanza di fondi per i tram stessi, ma anche perché comprare quei tram, richiedeva una ulteriore spesa per modificare buona parte della rete (e non è una cifra piccola!)!!!!
Luca
5/20/2004 1:29 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
Re: Re: Re: Re: A proposito delle Cityway e di altri tram...

Scritto da: Lucajuventino 20/05/2004 12.45
Le 6000 sono 14 cm più larghe (quindi 7 cm per lato) ed hanno il pianale a 6 cm più in basso rispetto le 5000... sembrano un'inezia, ma possono significare molto... anche perché secondo me il fatto che non si siano acquistati altri cityway deriva non solo dalla mancanza di fondi per i tram stessi, ma anche perché comprare quei tram, richiedeva una ulteriore spesa per modificare buona parte della rete (e non è una cifra piccola!)!!!!
Luca


Mi sa che hai proprio ragione!
5/20/2004 4:00 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 98
Registered in: 2/24/2004
apprendista tranviere
Lingotto / Tram / Olimpiadi
Le Olimpiadi si avvicinano, e dopo qualche proposta di collegare con la M1 la stazione ferroviaria del Lingotto con il complesso Lingotto Fiere che ospiterà uno dei centri logistici delle Olimpiadi, non si è più parlato di questoimportante collegamento.

Credo che una buona soluzione possa essere l'istituzione di una navetta tramviaria, magari gestita con le 6000, tra la Stazione e il centro di via Nizza. La nuova linea necessiterebbe solo di qualche centinaio dimetri di nuovo binario tra la Stazione e l'attuale sede tramviaria di Via Passo Buole e credo che possa essere utile anche in futuro, vista la sempre maggiore importanza della Stazione (fermano moltissimi treni) e del Centro Fieristico. Che ne pensate?
5/20/2004 4:01 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 983
Registered in: 2/5/2004
tranviere senior
Re: Re: Re: Re: A proposito delle Cityway e di altri tram...

Scritto da: Lucajuventino 20/05/2004 12.45
Le 6000 sono 14 cm più larghe (quindi 7 cm per lato) ed hanno il pianale a 6 cm più in basso rispetto le 5000... sembrano un'inezia, ma possono significare molto... anche perché secondo me il fatto che non si siano acquistati altri cityway deriva non solo dalla mancanza di fondi per i tram stessi, ma anche perché comprare quei tram, richiedeva una ulteriore spesa per modificare buona parte della rete (e non è una cifra piccola!)!!!!
Luca



A questo punto mi sembra opportuno un confronto con la AnsaldoBreda "Sirio"...[SM=x346232]

Dati dichiarati dal costruttore, consultabili presso il sito www.ansaldobreda.it


Composizioni disponibili: 5 o 7 elementi

lunghezza: 25000 mm (5 elem.) e 35350 mm (7 elem.)

larghezza: 2400 mm.

altezza cassa: 3300 mm.

altezza pavimento dal p.d.f. 350 mm.

posti a sedere: 52 (5 elem.) e 63 (7 elem.)

capacità totale: 198 (5 elem) e 309 posti (7 elem.)



Il sito GTT, per la Cityway bidirezionale a 7 elementi e 34mt di lunghezza dichiara una larghezza di 2440 mm e....ed una capacità di...34 posti a sedere + 1 per un totale di 197 posti!!![SM=x346221]
I conti non tornano...le "nostre" Cityway da 34 mt sono omologate per un minor numero di posti delle Sirio da 25 mt!!![SM=x346231]
Ok, non so secondo voi ma...niente più Cityway, grazie! Meglio le Sirio...
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12:55 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com