New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page
Facebook  

Auto elettrica: "illusion, dolce chimera"?

Last Update: 3/12/2019 2:55 PM
Author
Print | Email Notification    
6/11/2017 5:38 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,304
Registered in: 2/21/2010
tranviere veterano
Si chiude oggi il Salone dell'Auto di Torino (che, come nelle due precedenti edizioni del Salone "rinato", si è svolto en plein air lungo i viali del Valentino, con ingresso libero), che ha visto, tra l'altro, la presentazione di molti modelli di auto elettriche, sia di case "storiche" sia ancor più di neocostruttori che intendono inserirsi sul mercato.
In particolare, molti sono i modelli "da città", di dimensioni assai contenute; di tutte viene garantita la ricarica batterie possibile anche negli impianti domestici, con inserimento del "cordone ombelicale" nelle normali prese italiane da 16 A a 220 volt.











La qual cosa mi lascia assai dubbioso: intanto, la ricarica, per il tempo comunque impiegato, è possibile solo disponendo di un garage o locale simile dove ricoverare il mezzo durante la ricarica; inoltre, temo molto il possibile sovraccarico dell'impianto elettrico (il mio nuovo contatore elettronico, ad es., mi "stacca" a volte anche solo all'avvio della lavatrice), specie considerando che di solito sono collegati molti elettrodomestici e altri apparecchi, e che moltissimi impianti elettrici privati sono a dir poco "datati".
Direi che per ora la auto elettriche le vedo bene nei servizi di car sharing, già attivi in molte città italiane, dove l'auto viene lasciata in sosta negli apposti parcheggi, con ricarica alimentata dalle apposite colonnine.

















Per il resto, resto dell'idea espressa dalla buonanima dell'"avvocato" Gianni Agnelli in occasione dell'inaugurazione di un Salone dell'Auto "vecchia edizione" degli anni 80: "L'auto elettrica diventerà davvero competitiva e appetibile solo quando la ricarica delle batterie sarà semplice e rapida come riempire un serbatoio di benzina o gasolio."
[Edited by Censin49 6/19/2018 5:00 PM]
richiesta aiuto per gestione auto aziendaliExcel Forumauto7/1/2019 1:12 PM by Stevesteve05
E' giusto adorare Gesù?Testimoni di Geova Online...92 pt.7/16/2019 11:53 AM by (SimonLeBon)
Sondaggi Elettorali di Ankie & FriendsAnkie & Friends - L&#...47 pt.7/16/2019 10:13 AM by anklelock89
6/8/2018 5:22 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,304
Registered in: 2/21/2010
tranviere veterano
Anche nell'edizione di quest'anno del Salone, sono molte le auto elettriche,o ibride, esposte;rimane però il problema già prospettato: per la ricarica domestica, serve la normale rete a 220 V, però il contatore da 3 kW usualmente installato non è sufficiente, occorre richiedere al fornitore il cambio con uno di potenza maggiore (il che significa anche un aumento sostanzioso della bolletta....).
Mi chiedo se il gioco valga la candela!
Comunque, l'ultimo giorno del Salone ho parlato con uno dello stand dell'Enel, che illustrava le offerte di caricatori per auto elettriche; assicura che quelli più "domestici" possono essere usati anche coi contatori da 3 kW, avendo l'accortezza di staccare tutti gli elettrodomestici...Mah!
Ecco, di seguito, tratti dal dépliant fornitomi dallo stesso, alcuni dei caricatori previsti












quest'ultimo fotografato nello stand


comunque, le auto elettriche non sono ormai più soltanto mini-auto; ve ne sono anche di "cilindrata" notevole, come dimostrano le foto seguenti









[Edited by Censin49 6/13/2018 5:32 PM]
3/12/2019 2:55 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
OFFLINE
Post: 2,304
Registered in: 2/21/2010
tranviere veterano
I mezzi di informazione hanno dato notizia dell'arresto, stamani, del presidente e amministratore delegato della "Blutec", azienda con sede nell'hinterland di Torino che aveva rilevato lo stabilimento ex Fiat di Termini Imerese, col proposito di produrre auto elettriche in grande stile; questo perchè avrebbero distratto per altri fini i fondi ottenuti dallo Stato per convertire lo stabilimento e inizare la produzione (mai avviata...).
Forse l'auto elettrica, almeno in Italia, è solo una colossale "bufala"?
Peraltro, dal GR regionale del Piemonte, è stata annunciata l'intenzione, da parte di una società tedesca, di produrre auto elettriche pure nell'hinterland torinese, già entro l'anno; si vedrà...
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12:13 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com