Nuova Discussione
Rispondi
 
Pagina precedente | « 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 | Pagina successiva
Facebook  

MODELLINI TRAM DI ROMA

Ultimo Aggiornamento: 08/01/2018 14.42
Autore
Stampa | Notifica email    
03/10/2017 11.30
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 85
Registrato il: 19/07/2013
apprendista tranviere
Tram Stefer 401
Dopo un lungo periodo di inattività, ho ripreso il mio hobby della costruzione di modelli di tram di Roma non più circolanti.
Oggi vi presento il 401 Stefer che espletava il percorso Termini - Cinecittà.
Come sempre, data la mancanza di bullonature e / o coprigiunti, ho potuto realizzare il modello con la tecnica del taglio laser, ed il risultato è stato abbastanza incoraggiante.
La particolare forma dei tetti mi ha portato a costruire anch' essi in ottone, anche se sui ricaschi frontale e posteriore andrebbero arrotondati un pò, ma questo è un prototipo e probabilmente in un altro successivo modello verranno modificati.
Allego qualche foto del modello.
Per chi volesse approfondire l' argomento sulla sua costruzione, lo rimando alla lettura del mio articolo pubblicato sul sito Clamfer.
Grazie
Raffaele
[Modificato da Raffa49 08/10/2017 11.26]
ATP Masters 1000: ROMATUTTO TENNIS FORUM87 pt.20/05/2018 23.25 by god ikki
Jolanda De Rienzo new entry sportitaliaTELEGIORNALISTE FANS FORU...84 pt.20/05/2018 02.47 by docangelo
Commenti sul Concorso Pronostici Serie A 2017/2018Ipercaforum22 pt.20/05/2018 23.11 by Etrusco
01/11/2017 11.31
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 85
Registrato il: 19/07/2013
apprendista tranviere
Stefer E801 Roma Fiuggi
Buongiorno a tutti i partecipanti al Forum.
Avvalendomi della tecnologia del “Taglio Laser” e complice anche il fatto di non avere vistose bullonature e/o coprigiunti in vista, ho voluto cimentarmi nella realizzazione del modello in scala H0 del “trenino per Fiuggi” della società Stefer con scartamento metrico che, partendo dal capolinea in Via G.Giolitti, raggiungeva la città di Fiuggi.
Per la motorizzazione ho usato un carrello Hallig H0m passo 26 mm, mentre tutte le altre parti sono state realizzate in ottone di vari spessori tagliate, appunto, al laser.
Posto qui alcune foto della sua costruzione, rimandando chi volesse addentrarsi nella sua realizzazione al sito:
www.clamfer.it nella sezione Modellismo.

Per vederlo in funzione e per la sua slideshow:
https://youtu.be/KfCNhB8FfuM
https://youtu.be/fYs6YEvWerg
Grazie
Raffa49

[Modificato da Raffa49 04/11/2017 11.07]
02/11/2017 23.06
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 140
Registrato il: 23/02/2010
tranviere junior
Bello!
Una domanda: perché hai scelto il taglio laser e non la fotoincisione?

Carlo
03/11/2017 09.24
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 85
Registrato il: 19/07/2013
apprendista tranviere
Ciao Carlomez, la scelta e' stata dettata principalmente da due motivi:il costo molto inferiore rispetto ad un impianto di fotoincisione e la possibilità di avere particolari realizzati con spessori diversi allo stesso costo del singolo taglio laser; in pratica non serve, come avviene per la fotoincisione, un singolo impianto per ogni spessore usato, ma con un unico taglio laser puoi ottenere tutti i particolari che servono da 0,1 fino a 2 - 3 mm a seconda della grandezza del pezzo stesso, con un' unico costo.
Chiaramente si può usare il taglio laser soltanto per modelli che non abbiano chiodature o coprigiunti e questa è la sua limitazione in campo modellistico.
Anche nel post precedente, per la 401 Stefer, è stato usato lo stesso metodo.
A breve posterò anche il modello dell' E816, naturale conseguenza (come nella realtà) della serie 800 con la 810, con tutte le modifiche che lo diversificano dal suo predecessore, specialmente nella riduzione da 8 a 4 del numero delle porte, l' aumento dei finestrini e della loro forma e la diversa livrea bianco blu.
A presto
Raffa49
03/11/2017 16.34
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 94
Registrato il: 19/07/2013
apprendista tranviere
Non sono pratico di laser e fotoincisione, potresti fare una carrellata da dove sei partito fino alla realizzazione del prodotto finale? Ti ringrazio
03/11/2017 17.11
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 85
Registrato il: 19/07/2013
apprendista tranviere
Ciao Giuseppe, dalle foto che ho postato puoi vedere una parte dei pezzi tagliati al laser che serviranno a costruire il modello, da quelli con spessore 0,3 mm in bronzo (foto grande singola) e degli altri spessori e particolari (foto multipla) dove si possono vedere altre parti in ottone da 0,5 fino a 2mm (necessari per ottenere le porte incassate).
Se vai sul sito www. clamfer.it nella sezione modellismo e cerchi E 801, oppure nella sezione autori gli articoli relativi a Ciotti Raffaele puoi vedere e leggere la descrizione passo passo della realizzazione.
se hai dubbi o domande, scrivimi pure.
Ciao
Raffa49
[Modificato da Raffa49 03/11/2017 17.14]
03/11/2017 18.45
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 94
Registrato il: 19/07/2013
apprendista tranviere
Ti ringrazio per le informazioni
03/12/2017 18.16
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 85
Registrato il: 19/07/2013
apprendista tranviere
Roma Ostia Stefer 05
E' passato un mese...ed ecco pronto il modello del locomotore Roma -. Ostia Stefer 05, come di consueto costruito con la tecnica del taglio laser...anche se in effetti il locomotore reale ha moltissime chiodature per cui sarebbe vivamente consigliabile per il modello l' uso della fotoincisione, ma tant'è...Per averlo a un costo ragionevolissimo questa volta ho rinunciato alle chiodature.
Come sempre, la sua costruzione può essere consultata sul sito Clamfer cliccando sul link "modellismo" oppure su quello degli autori cercando "Raffaele Ciotti" mentre per il funzionamento si può osservare qui:

https://youtu.be/276hTP4GKUo

e la relativa slideshow:

https://youtu.be/1kMjQPNiMO4

[Modificato da Raffa49 04/12/2017 16.39]
07/01/2018 17.30
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 85
Registrato il: 19/07/2013
apprendista tranviere
Stefer E816 Roma Fiuggi
Come promesso,ecco la realizzazione del trenino Roma Fiuggi E816, naturale conseguenza (come nella realtà) del fratello E801 dal quale però differisce in molti particolari, non ultimo nel numero delle porte variate da 8 a 4 che, assieme alla diversa forma e ampiezza dei finestrini ed alla nuova livrea blu / bianco, ne fanno un modello totalmente diverso.
Come sempre, esso è stato realizzato con la tecnica del taglio laser,
disegnando tutte le parti occorrenti tenendo conto dei diversi spessori che dovranno avere.
Per la motorizzazione sono stati costruiti 2 carrelli motore (vedi foto) molto più economici di un carrello Halling, dislocati alle due estremità del convoglio; inoltre è stato dotato di decoder ESU Lokpilot che gli consente una ottimale regolazione della velocità con un minimo molto realistico.
Come di consueto, per chi volesse approfondire la tecnica costruttiva del modello, lo invito a visitare il sito del Clamfer (www.clamfer.it) sezione Modellismo oppure sezione autori.

Per il funzionamento: https://youtu.be/bI4UpTL3rp8
Per la slideshow: https://youtu.be/Y5ef5h_xVxE

Raffa49

[Modificato da Raffa49 07/01/2018 17.37]
07/01/2018 20.21
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 1.000
Registrato il: 12/01/2010
tranviere veterano
Sempre grande, Raffa! [SM=x346220] [SM=x346220] [SM=x346220]

orma gatto
08/01/2018 11.03
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 85
Registrato il: 19/07/2013
apprendista tranviere
Grazie Ardesio!
P.S. complimenti per il bel gattone!
08/01/2018 14.42
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 1.000
Registrato il: 12/01/2010
tranviere veterano
Non è il mio ma di un'amica. Le riferirò i tuoi complimenti. [SM=x346219]

orma gatto
Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | « 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 | Pagina successiva
Nuova Discussione
Rispondi

Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 23.38. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com
,$$$