Nuova Discussione
Rispondi
 
Pagina precedente | 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 » | Pagina successiva
Facebook  

Filovia intercomunale Ventimiglia-Sanremo-Taggia

Ultimo Aggiornamento: 17/07/2018 13.30
Autore
Stampa | Notifica email    
05/11/2005 16.16
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 256
Registrato il: 22/12/2004
tranviere junior
Dovete sapere che in Italia esiste ancora una lunga filovia intercomunale, a dire il vero una delle più estese d'Europa coi suoi 29 km, che serve i centri dell'estremo ponente ligure, da Ventimiglia a Taggia, passando per Camporosso, Vallecrosia, Bordighera, Ospedaletti, Sanremo ed Arma di Taggia. La "filovia dei fiori" - come viene comunemente chiamata, dato che la zona di Sanremo è rinomata per la floricoltura - ha il proprio centro motore proprio nella cittadina di Sanremo (Im), che con i suoi 65 mila abitanti è la quarta della Liguria (ovviamente dopo Genova e la sua conurbazione, La Spezia e Savona), e viene interamente gestita dalla Riviera Trasporti - Distaccamento di Sanremo (la sede sociale è a Imperia, il capoluogo di provincia), e prese, agli inizi degli anni Quaranta, il posto di una tranvia suddivisa in due tronchi, tra Taggia e Ospedaletti e tra Bordighera e Ventimiglia (il tratto tranviario Ospedaletti-Bordighera non fu mai realizzato per l'acclività del percorso). Il primo tratto, tra Ospedaletti e Sanremo, fu inaugurato il 21.04.1942 in piena guerra mondiale, i 01.02.1948 fu aperto anche il tratto Sanremo-Taggia mentre nel 1951 fu realizzato il collegamento con Ventimiglia. Fin dalle origini, il servizio è suddiviso in due linee extra-urbane (la "V" Sanremo-Ventimiglia, 17 km, e la "T" Sanremo-Taggia, 12 km) e una linea urbana, la "U", ovvero il servizio urbano costiero di Sanremo da ponente a levante.
Su questa linea, dagli scorci panoramici unici, specie nel tratto tra Ospedaletti e Bordighera dove corre lungo l'Aurelia a mezza costa sul mare, tra ville, palmeti ed uliveti, hanno circolato svariate tipologie di mezzi: dai FIAT 656/125 Gran Turismo Cansa-CGE, ai 668/125 Freccia Azzurra Cansa-CGE, ai 2401 e 2411F carrozzati Cansa e Menarini e con parti elettriche CGE e TIBB, alcuni di questi ultimi acquistati nuovi, altri acquistati usati dalla rete di Bologna, dopo che già avevano prestato servizio a Bergamo, Verona e Padova. Sulla filovia sanremese ha circolato anche il prototipo FIAT 2470.12 Ansaldo-Macchi, poi convertito nel primo bus a idrogeno. Negli anni Ottanta sono arrivati altri veicoli, come i 2671 da 10,6 e 12 mt carrozzati Portesi con parti elettriche CGE e Ansaldo, i Menarini A201-2 LU TIBB, primi mezzi ad equipaggiamento elettronico, ed infine i Breda 4001 Siccar FI 154 AEG, queste ultime due tipologie ancora in servizio.
La rete ha conosciuto due periodi di crisi, intorno alla metà degli anni Settanta, quando ha corso il rischio di essere smantellata come tante altre reti italiane, e verso la metà degli anni Novanta, quando la linea per Ventimiglia ha rischiato la chiusra a causa dell'obsolescenza delle parti fisse. Tuttavia tra il 1998 ed il 2000 la rete - nonostante tre gravi inondazioni che hanno colpito la costa imperiese proprio in quegli anni - è stata revisionata e rimodernata; al momento risulta interrotta la linea per Taggia a causa dei lavori di riqualificazione urbana che stanno interessando la zona tra Arma e Taggia (dove è stata costruita la nuova stazione ferroviaria), mentre funzionano le altre due linee (purtroppo, la "V" è esercitata con filobus soltanto per metà, dato che più buona parte del parco macchine Breda-AEG è fermo a causa di carenza di manutenzione o di pezzi di ricambio). La situazione dovrebbe risolversi nel 2006 con l'avvento di due nuovi filobus, pare Ganz-Solaris "Trollino 12".

Buona giornata a tutti!
La squadra di pallone italianaTestimoni di Geova Online...33 pt.22/07/2018 17.49 by erevnitis
Jolanda De RienzoIpercaforum31 pt.22/07/2018 15.32 by skindeceiver
Modifiche quad ltz 400ATV Quad Tecnica Forums g...20 pt.22/07/2018 16.47 by Ilmagico13
Chiara GiallonardoTELEGIORNALISTE FANS FORU...18 pt.22/07/2018 13.31 by docangelo
05/11/2005 18.39
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 2.843
Registrato il: 09/05/2004
tranviere veterano
Filovia extraurbana di S.Remo

Grazie ad Edoal per le interessanti notizie su questa bellissima filovia extraurbana italiana.


[IMG]http://foto.webalice.it/img_sito_/preview_fa1/ro/ob/robertoamori//medium_d8ee78e636ad64590734a4dcf4438f3e.jpg[/IMG]


Una mia foto del 1991 con uno dei Portesi radiati in anni non lontani

Mi era giunta voce che stessero arrivando i due filobus Breda di Cremona analoghi a quelli in servizio a S.Remo ma che che probabilmente finiranno col marcire in deposito a Cremona in quanto finanziati dalla regione lombarda, quindi non cedibili a terzi...
07/11/2005 21.27
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 256
Registrato il: 22/12/2004
tranviere junior
Piazza Colombo
Caro Roberto, grazie per la bellissima foto! Mi sono commosso a tornare indietro di 15 anni! La foto l'hai scattata davanti alla chiesa degli Angeli in piazza Colombo lato monte, angolo via Manzoni - corso Garibaldi - via Zeffiro Massa. Noti ancora la corsia preferenziale verso levante (oggi la via è percorribile sia per i bus/filobus sia per il traffico privato solo verso ovest ed è a doppia corsia). Noti anche il bifilare in direzione levante rimosso molti anni fa. Il mezzo è un FIAT 2671.12 Portesi-Ansaldo del 1985: tali mezzi sono stati prematuramente radiati nel 1993 a causa di alcuni problemi tecnici. In un deposito di Vallecrosia giacciono però ancora i 2671.10 analoghi a quelli in foto seppure più corti, ma montanti le parti elettriche CGE "Mra" originali dei FIAT 2411 degli Anni Cinquanta!!

Peccato davvero per Cremona, non c'è modo di aggirare questa norma assurda?

Edoardo
07/11/2005 23.51
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 34
Registrato il: 03/07/2005
apprendista tranviere
filobus 29 STEL
E' il filobus storico della linea in questione Fiat 2411 del 1958.

[IMG]http://img.freeforumzone.it/upload/772326_29 stel sanremo taggia forum.jpg[/IMG]
08/11/2005 11.09
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 1.026
Registrato il: 04/03/2004
tranviere veterano
Problemi tecnici dei Portesi
Come ricordato da Edoal, mi sono sempre chiesto perché i Portesi siano durati meno di dieci anni (ennesimo caso di filobus italiani finiti molto male).
Quali erano questi problemi tecnici?
E mi chiedo anche come mai i Portesi da 10.5 m, meno comodi perché più piccoli e con equipaggiamento elettrico obsoleto, abbiano invece resistito di più. Come mi chiedo perché questi ultimi Portesi siano stati eliminati in una città che sembra avere carenza di vetture in ordine di marcia.
Chi mi sa illuminare?
Ciao e grazie
7041
08/11/2005 14.29
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 256
Registrato il: 22/12/2004
tranviere junior
surriscaldamenti
Ciao, mi sembrava di aver origliato che i problemi della serie 1300 fossero legati ad un surriscaldamento precoce delle resistenze nell'ambito urbano a cui erano destinati. Infatti, con l'arrivo della serie 1700 nel 1993-94 (i Breda 4001 Siccar FI 154 bimodali), i veicoli non a marcia autonoma, ovvero le serie 1300, 1500 e 1600, vennero destinate solo all'uso urbano, per evitare difficoltosi traini di veicoli in avaria lungo il traffico dell'Aurelia. I 1300 forse manifestavano questo tipo di problema a causa dell'intenso traffico sanremese che non ha nulla da invidiare - purtroppo - a quello di Roma o Napoli. I 1500 sono stati radiati pare perchè obsoleti e privi di servosterzo. Inoltre mancavano i pezzi di ricambio e la RT non sapeva come fare a sistemarli. Comunque, pare certo che la vettura 1500 sia ancora perfettamente funzionante!

Ciao!
09/11/2005 10.10
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 281
Registrato il: 08/04/2005
tranviere junior
Ricordi in bianco e blu
Ho frequentato Sanremo nelle vacanze estive con i miei genitori dal 1961 al 1973. Ovviamente la mia attenzione, già da piccolissimo, era attratta dai mezzi di trasporto. La ferrovia era presente ovunque e poi c'erano (ci sono) i filobus. Vorrei condividere con voi un ricordo preciso circa i filobus bianchi e blu della STEL.
A spiaggia andavamo ai "Tre ponti", località situata subito dopo "La Brezza", capolinea orientale della linea urbana "U". All'andata facevamo la passaggiata dal Cso Cavallotti, le mattinate estive sanremesi sono ventilate e il fatto di andare a piedi consentiva la sosta all'edicola (Topolino, Corriere dei Piccoli, Classici dell'Audacia... ) e in panetteria (la mitica focaccia con l'olio...). Si costeggiava poi il deposito dei filobus, dietro alla nuova e moderna sede della STEL, inaugurata proprio nel 1961. L'occhio fissava incuriosito l'intrico di fili e stanghe dei filobus incolonnati sul piazzale.
Al ritorno dalla spiaggia, il sole cocente e l'ora tarda consiglivano l'utilizzo di un mezzo per rincasare. Salivamo quindi sul filobus al capolinea La Brezza. Non c'era quasi mai un mezzo fermo in sosta e attendevamo l'arrivo del filobus all'ombra della casetta bianca circondata dalle bouganville. Ricordo un forte odore di insetticidi, vicino ci sono le serre dei garofani e probabilmente queste sostanze venivani spruzzate in quantità.
Ad un tratto l'arrivo del filobus era annunciato dalla sbatacchiare delle prese di corrente sullo scambio aereo di ingresso al capolinea. Poca gente scendeva e noi salivamo inisema ad una torma di bagnanti. Ricordo i sedili imbottiti in similpelle marrone (io notavo la differenza fra quelli e i sedili dei tram torinesi). C'era il bigliettaio a bordo, ricordo i caratteristici biglietti in carta sottile, poi prendevamo posto. Io cercavo di sedermi lato mare, più che altro per non perdere di vista la ferrovia. Il viaggio era veloce, un po' d'aria entrava dai finestrini aperti. Il tac-tac-tac dei combinatori era l'unico rumore a bordo ....
Ciao a tutti.
09/11/2005 13.40
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 256
Registrato il: 22/12/2004
tranviere junior
complimenti
Complimenti Paolo, magnifici ricordi! E' stato veramente commovente tornare con la mente indietro nel tempo, dal momento che anch'io ho viaggiato sui 2411 Ex STEL dato che gli ultimi sono stati radiati nel 1992. Ricordo perfettamente i viaggi verso Ospedaletti e Ventimiglia sugli ultimi 2411 Menarini arancioni col fregio a baffo davanti, sui loro bei sedili imbottiti di color porpora, mentre filavamo sulle curve e controcurve dell'Aurelia... che ricordi davvero!

Edoardo [SM=x346228] [SM=x346230] [SM=x346240]
09/11/2005 16.41
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 1.508
Registrato il: 01/09/2005
tranviere veterano
Ancora sui Portesi...
[SM=x346219] Infatti anche la soppressione della filovia Carrara-Marinella di Sarzana nel 1987 fu dovuta tra l'altro alle caratteristiche delle vetture già ricostruite da Portesi. Oltre che alla già citata assenza di servosterzo, che in quel caso diede origine anche ad una vertenza sindacale, anche se il percorso della linea era pressochè tutto in rettilineo [SM=x346221] (tranne i due capilinea ed un tratto con curva ad ampio raggio). Poi questa può essere stata una causa, per il resto vedi le vicende delle altre soppressioni filoviarie all'epoca... [SM=x346223]
09/11/2005 17.50
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 1.026
Registrato il: 04/03/2004
tranviere veterano
Portesi e Menarini
E' vero, anche io avevo sentito del problema del servosterzo sulla filovia di Carrara, ma mi stupisco che ancora l'anno scorso circolassero filobus senza servosterzo a Sanremo. Ohibò.
Comunque sia, ricordo anche io i 2411 Menarini di Sanremo, bellissimi. Ne ho ancora visto uno quest'anno, quando sono andato al museo di Breil sur Roya, spettacolare per chi ama i mezzi di trasporto e soprattutto i bus (purtroppo solo francesi, tranne il 418 ed appunto il 2411 di Sanremo)
Grazie a tutti per le info ed i bei ricordi!
7041
09/11/2005 18.17
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 2.843
Registrato il: 09/05/2004
tranviere veterano
Filobus Menarini

Ecco una bella immagine dell'amico Enrico Nigrelli dove si vedono tre filobus Menarini 2411:
quello blu sulla linea per Taggia è il numero 28 mentre sullo sfondo si vedono due miei amatissimi bolognesi ancora nei colori della ricostruzione Menarini del 1978.


[IMG]http://foto.webalice.it/img_sito_/preview_fa1/ro/ob/robertoamori//medium_f224b23fe10e2f7c2ba0c2a3027a991d.jpg[/IMG]


Enrico Nigrelli è un grande appassionato locale che spesso organizza, penso con notevole dispendio di energie proprie, gite sulla rete filoviaria SanRemese affittando lo storico Menarini 2411 n.29 così splendidamente preservato,
24/04/2007 21.10
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 199
Registrato il: 02/08/2006
tranviere junior
Nuovi Filobus
Cerco di risvegliare una discussione "addormentata" da tempo (ci ho messo un secolo per trovare se c'era una discussione sui filobus della riviera dei fiori!) con un argomento che penso potrebbe interessare. Io sono di Torino, ma spesso nelle vacanze mi reco a Sanremo, quindi conosco abbastanza bene la rete locale, anche se non sono sempre informatissimo sull'arrivo o sull'accantonamento di veicoli. Nelle scorse vacanze di Natale, leggo sul fascicoletto della Customer Satisfaction della RT che nell'ultimo anno sono stati acquistati 27 nuovi autobus (Irisbus Moovy, BMB M231, De Simon extraurbani, Daily che regolarmente si vedono in circolazione) e 2 nuovi filobus di cui, però, non ho alcuna traccia. Mi sono recato a Sanremo nelle vacanze di Pasqua, oltre che un weekend prima, ma sull'U circolano i soliti Bredabus e Menarini, mentre sul V ci sono ormai solo più autobus e sul T idem.
Qualcuno sa se questi filobus sono stati realmente acquistati e, se sì, dove sono andati a finire (anche al deposito di Sanremo non mi è sembrato di vedere niente di nuovo)?
25/04/2007 00.58
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 2.843
Registrato il: 09/05/2004
tranviere veterano
Filovie di S.Remo
Io penso che le filovie di S.Remo siano sopravvissute e forse continueranno a farlo grazie all'attaccamento di alcuni uomini e di qualche istituzione. Temo sempre di leggere che il servizio è stato " temporaneamente sospeso " a causa di una situazione che presto verrà risolta... dovremo comunque rassegnarci ad una frequenza di mezzi altamente promiscua di autobus.
E' deprimente che a fronte di alcune radiazioni fra i 30 nuovi acquisti non vi siano nuovi filobus per una rete così bella e importante: probabilmente i due filobus citati dovrebbero essere i seminuovi ex Cremona... altra rete chiusa per la felicità dei commercianti a dispetto delle centraline antismog in continua situazione di sforo.


[IMG]http://img265.imageshack.us/img265/440/sremo1991vs2.jpg[/IMG]


Un filobus Menarini a Villa Helios: qui finisce la tratta urbana ed inizia quella extraurbana per Ventimiglia.
25/04/2007 02.10
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 219
Registrato il: 10/12/2005
tranviere junior
nuovi filobus RT
Si tratta di filobus nuovi Trollino da 12 m della Solaris GTTE.

Il ramo per Taggia mi è stato riferito che dovrebbe rientrare in servizio quest'anno, manca un tratto di bifilare per lavori sull'Aurelia: speriamo che finiscano nei tempi stabiliti.

Putroppo gli IVECO-Portesi 1500-1505 sono destinati alla demolizione e sono già stati privati di tutte le parti di interesse.

Anche se l'esercizio è misto filobus-autobus alla RT sono ben contenti, i costi energetici dei filobus sono la metà di quelli degli autobus.

Cordiali saluti da Flavio Menolotto
26/04/2007 11.41
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 407
Registrato il: 06/04/2007
tranviere senior
Filobus RT
Saluti da un trolleyfan anconetano vorrebbe sapere se il fatto che ci siano pochi filobus in servizio sia anche dovuto, oltre che a carenza di pezzi di ricambio, anche a problemi di scarsa tensione, magari dovuta a poche sottostazioni. Sono stato l'ultima volta in zona, e più precisamente a Ventimiglia, in ferie per un paio di giorni nell'autunno 2004 e avevo notato che di filobus ne passavano pochini. In particolare mi ero soffermato presso il capolinea del "V" vicino all'ingresso della galleria (scusate se mi esprimo così ma non sono pratico della zona) e su quattro corse che avevo visto partire solo una era svolta con un filobus Menarini. A proposito, il capolinea di Ventimiglia è sempre lì?
27/04/2007 01.16
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 3.682
Registrato il: 07/03/2007
tranviere veterano
per quanto ne so la linea per ventimiglia è sospesa temporaneamente a causa dell'allagamento di una SSE
27/04/2007 09.44
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 333
Registrato il: 28/03/2007
tranviere senior
Delle tre linee in servizio è sicuramente in funzione la U (urbana di Sanremo), generalmente esercita con i 4 Menarini 210.LF dell'88 ed eventualmente con i più recenti F220.LU.
Della questione della sse sulla V (Sanremo-Ventimiglia) non sono informato e comunque i rimanenti F220.LU (che in tutto erano 14 ma non dovrebbero essere più di 12 quelli in servizio) non sono sufficienti a coprire tutti i turni, la linea peraltro è stata revisionata di recente.
La T, infine, è da tempo interrotta e sostituita da normali bus a seguito dell'inserimento di nuove rotonde sul percorso senza l'adattamento della linea aerea, oltre all'interruzione del bifilare nei pressi della nuova stazione di Taggia-Arma FS.
Il materiale attuale non sarebbe comunque sufficiente e due nuovi Ganz-Solaris Trollino sarebbero poco più che un palliativo, le carenze andrebbero colmate da ben altri investimenti da parte della RT (che sembra invece più interessata ai classi bus).
Purtroppo per questioni burocratiche i mezzi di Cremona non posso essere ceduti (finanziamenti regionali mirati), per cui salvo deroghe la linea non ha un futuro del tutto roseo.
27/04/2007 20.33
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 407
Registrato il: 06/04/2007
tranviere senior
E ti pareva...
Figuriamoci se non ci fosse stato qualche inghippo burocratico per ciò che riguarda l'eventuale acquisizione dei filobus di Cremona... (immagino si trattasse dei Bredabus).
Da quanto mi dite, quindi, il servizio filoviario sta volgendo al capolinea.
27/04/2007 20.57
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 199
Registrato il: 02/08/2006
tranviere junior
Per quanto riguarda la linea U urbana di Sanremo, fino a qualche tempo fa era esercitata solo con i Menarini (scusatemi ma, andando a Sanremo solo in vacanza non conosco i nomi dei modelli dei filobus), mentre ora molto spesso ci si trovano anche i Bredabus che, invece, una volta circolavano sul V. Nelle domeniche e nei festivi infrasettimanali, però, tale linea viene gestita completamente con autobus (generalmente BMB M231 con 3 porte, Europolis e, da poco, anche con i nuovi Moovy); qualcuno saprebbe spiegarmi questo bizzarro comportamento (certo, nei festivi molte corse, soprattutto mattutine e serali, sono prolungate per Taggia, ma non vedo perchè quelle che effettuano il normale percorso a Sanremo non possano essere gestite con filobus)?
Per quanto riguarda il V, fino alle scorse vacanze estive vi ho visto, anche se sporadicamente, qualche filobus Bredabus, mai i Menarini. Da quando sono arrivati i nuovi Mooy, però, i filobus sono scomparsi e la linea è gestita generalmente con Moovy e qualche vecchia corriera di rinforzo.
In quanto al T, ero a conoscenza delle rotonde che hanno comportato la rimozione della rete aerea, ma si sa per quando è previsto il ritorno dei filobus che, comunque, credo non saranno sufficienti per T, U e V.

Riguardo ai nuovi Solaris, qualcuno sa dove si trovino ora e quando potrebbero essere immessi in servizio?

Il capolinea di Ventimiglia è ancora vicino al sottopasso e, precisamente, si trova in p.zza Costituzione?

Saluti da Torino [SM=x346219]

[Modificato da Linea42 27/04/2007 20.58]

[Modificato da Linea42 27/04/2007 20.59]

28/04/2007 17.58
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 333
Registrato il: 28/03/2007
tranviere senior
I Menarini dell'88 (quelli tutti in arancio della foto poco sopra) cominciano forse a mostrare i primi segni dell'età (che non è così avanzata, ma se combinata ad altri fattori...); i Bredamenarinibus (quelli con la fascia grigia e design di Pininfarina) sono del '94 e quindi più moderni e dotati di una marcia autonoma più affidabile per cui vengono privilegiati.

Il servizio non è attivo nei festivi credo per l'assenza della squadra addetta e specializzata al traino/manutenzione, per l'urbana di Sanremo il "rischio" è minore!

Su Ventimiglia non so molto e altrettanto posso dire dei nuovi mezzi, voci li danno imminenti, ma siccome è da più di un anno che se ne parla ormai diffido di qualunque fonte!

Come già detto nuovi arrivi, se non numerosi, potrebbero addirittura peggiorare la situazione...
Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 » | Pagina successiva
Nuova Discussione
Rispondi

Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.4.4.2] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 18.30. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com